Ciliegi in fiore, la Brianza sboccia: dove ammirare il magico spettacolo dell'hanami

Ciliegi in fiore nel Parco di Monza (Instagram@mo_tre)

"Ci sono fiori dappertutto per chi è capace di vederli" diceva Matisse. E in questi giorni di inizio Primavera a qualcuno sarà capitato di assistere al magico spettacolo dell'Hanami, la fioritura dei ciliegi, che proprio in questo periodo sta cominciando.

La natura si risveglia e anche Monza e la Brianza si stanno colorando di nuovi boccioli e di alberi in fiore. Nel Parco qualcuno ha già immortalato i primi candidi fiori spuntare sui rami nei prati verdi e nei boschi nella zona nord, nei dintorni dell’Autodromo e nella prateria dietro a Villa Mirabello/Mulino del Cantone. Anche a Milano, sulla "Collina dei Ciliegi", in viale Sarca, la fioritura è iniziata. In Brianza, a Besana, nella frazione di Zoccorino, si trova un maestoso e splendido ciliegio selvatico secolare che, ogni anno, regala un indescrivibile spettacolo a coloro che si recano a contemplare la sua fioritura. Da qualche giorno sono spuntati i primi germogli sui suoi rami ma per vederlo completamente vestito di fiori bianchi bisognerà attendere ancora un po'. L'albero si trova nei campi tra Zoccorino di Besana Brianza e Briosco e si raggiunge attraverso una passeggiata lungo una stradina sterrata con ingresso da via Cremonina. 

gianna giada-2

(Foto da Facebook/Gianna Giada - Ciliegio secolare di Zoccorino)

L'hanami, con la fioritura dei sakura ( lett. ciliegio) è un vero e proprio momento di contemplazione della bellezza, in un'azione vivaistica primordiale, lo sbocciare di un fiore, quanto sofisticata e densa di significati ontologici: la rinascita, la sorpresa, la precarietà esistenziale. Nella cultura nipponica, l'hanami è una vera propria festa, con pic-nic all'ombra degli alberi e meditazioni. Da diversi anni anche in Italia vi è attenzione per questo particolare momento naturalistico, che dura qualche settimana. A Roma, per esempio, all'Eur c'è la Passeggiata del Giappone, un passaggio nel parco immerso dai ciliegi in fiore. Le storie e le leggende che si affastellano sull'origine dell'hanami sono tante e affascinanti. Tra le più comuni c'è quella de "Il ciliegio del sedicesimo giorno", mito raccolto in un libro di Kwaidan, storie di fantasmi.

A Monza il simbolo della Primavera per eccellenza, insieme ai ciliegi in fiore qua e là, è il tappeto giallo di narcisi che si stende ai piedi della Villa Reale, lungo viale Cesare Battisti.

cesarerunner-2

(Instagram@cesarerunner)

Potrebbe interessarti

  • I 5 migliori ristoranti di pesce di Monza e provincia

  • Casa piccola? Gli errori da non fare quando la si arreda

  • Il colore di capelli più cool dell’estate? È l’Icy White

  • Mankai, il superfood che vuole sostituire la carne

I più letti della settimana

  • Morta Nadia Toffa, la conduttrice de Le Iene combatteva contro il cancro

  • Schianto auto-moto all'incrocio, morto 36enne brianzolo: arrestato conducente

  • Malore mentre fa il bagno nell'Adda, 42enne muore dopo essere stato soccorso in acqua

  • Trovato senza vita sulla tomba della moglie al cimitero a Monza: morto 77enne

  • Ferragosto a Monza: le migliori cose da fare

  • Ladri si lanciano dal balcone per sfuggire ai carabinieri, 31enne resta a terra: arrestato

Torna su
MonzaToday è in caricamento