La Brianza da scoprire in bici o a piedi: Green Lane Brianza Ovest

Il progetto: una rete ciclopedonale che collegherà luoghi attrattivi e turistici del territorio

IMMAGINE DI REPERTORIO

Alla scoperta della Brianza a piedi o in bicicletta. Questo l'ambizioso progetto ecosostenibile "Green Lane Brianza Ovest" a cui l'amministrazione comunale di Cesano Maderno sta lavorando.

La Giunta Comunale ha infatti approvato l'adesione al protocollo di intenti per la predisposizione e la realizzazione del progetto "Green Lane Brianza Ovest", un tracciato ciclopedonale di valorizzazione e implementazione dei percorsi che collegano punti di interesse ambientale e culturale del territorio. A Cesano il progetto prevede la realizzazione del raccordo tra il parco Collodi e la ciclabile di via Monteverdi alla Sacra Famiglia; il collegamento tra la ciclabile di via Groane e quella di via Stelvio nel Comune di Limbiate; la continuazione della pista ciclabile di via Magenta sino a via Robolotti al Villaggio Snia.

Il progetto, oltre a Cesano Maderno coinvolge anche altri quattro comuni e nove associazioni. A fianco di Cesano Maderno per la tutela del territorio e la promozione della mobilità sostenibile si sono schierate anche le amministrazioni di Bovisio Masciago, Limbiate e Seveso.

E' stato lo stesso primo cittadino Gigi Ponti a sottolineare come "dare spazio ad iniziative di carattere ecologico rappresenti oggi sempre più una necessità, un proiettarsi al futuro con quella lungimiranza che dovrebbe appartenere alla coscienza e conoscenza di tutti coloro che sono impegnati a livello politico nel governo del territorio. Favorire ogni forma di mobilità sostenibile, realizzare e incentivare l'utilizzo di infrastrutture che ne invoglino la fruizione significa orientare il domani della collettività, quello delle generazioni a venire che dovranno fare i conti con le scelte - o con le 'non scelte' - prese già oggi".

K-3