Monza romantica, ecco cinque luoghi del cuore

Scorci panoramici, location dense di storia e magici spettacoli della natura

La Villa Reale di Monza (Instagram@scout._monica_a)

Una città dal fascino incantevole, da amare e dove far innamorare. Monza insieme al suo suggestivo bagaglio storico e artistico offre anche tantissimi scorci romantici da condividere in coppia o dove stupire la propria dolce metà con una dichiarazione o un gesto di affetto. Ecco per voi cinque luoghi "romantici" da scoprire allvinterno del Parco.

La Villa Reale di Monza

Simbolo di eleganza, gioiello artistico e architettonico della città, la Villa Reale è diventata anche il simbolo di Monza. Il fascino della sua architettura neoclassica e il retaggio nobiliare delle sue stanze e dei suoi trascorsi rendono la visita alla Reggia ancora più speciale. Passeggiare tra i Giardini Reali e ammirare in lontananza il profilo della Villa al tramonto o perdersi intorno al laghetto e godersi il magico spettacolo della natura nel Parco. 

Il Roseto del Parco

Un giardino di rose pronto a rifiorire con tante varietà diverse ogni anno e a inondare di colori e profumi chiunque si voglia concedere qualche minuto per scoprire la magica atmosfera di questo giardino senza tempo. Il Roseto Niso Fumagalli, creato per volontà dell'industriale recentemente scomparso e presidente della Candy, sorge a ridosso dell'ingresso di viale Brianza della Villa Reale. Dopo numerosi viaggi in Francia, Belgio, Olanda e Inghilterra, nel 1964 Niso Fumagalli decise di fondare l’Associazione Italiana della Rosa proprio a Monza. Il roseto è suddiviso in differenti sezioni tematiche, a seconda delle collezioni di rose piantumate, con alcune varietà antiche disposte attorno allo specchio d’acqua, o rampicanti, lungo la cancellata e sul pergolato. Il periodo più bello per passeggiare tra i viali del rosetto e farsi conquistare dai fiori è maggio, quando le rose sono nel pieno della loro bellezza. 

Il Laghetto dei Giardini Reali

Un angolo incantato dove il tempo sembra fermarsi e lo scorrere delle ore è scandito dalla luce del sole che penetra tra le fronde dei rami che si specchiano nelle acque. Il Laghetto dei Giardini Reali è uno degli scorci più romantici di Monza e del Parco. Progettato secondo lo stile del giardino “all’inglese” è circondato dalle chiome di maestosi alberi e vi si trova una grotta con una statua del Nettuno, una cascatella laterale e un Tempietto neoclassico. Appena al di fuori del recinto dei Giardini Reali, la Roggia del Principe si allarga a formare il Laghetto della Valle dei Sospiri dove le geometrie neoclassiche si dissolvono e lasciano spazio alla bellezza della natura.

Ponte delle Catene nel Parco di Monza

Un ponte sul Lambro per condividere uno dei momenti più poetici di una passeggiata romantica. Il ponte delle Catene, cos chiamato per le catene di ferro che collegano tra loro i parapetti, è realizzato in stile neoclassico ed eclettico, e si snoda per 15 metri sopra il corso d'acqua. Si trova lungo il viale Valle dei Sospiri.

La Torretta 

Come in tutte le favole che si rispettino insieme ai due innamorati c'è anche una torre. Anche il Parco di Monza ha la sua torretta: ideata dall’architetto Luigi Canonica e progettata dal suo successore Giacomo Tazzini, la torretta è una testimonianza del gusto per le rovine caratterisico nei giardini ottocenteschi. L’edificio, d’ispirazione medievale, domina con i suoi trenta metri di altezza il paesaggio circostante dei Giardini Reali. 

Potrebbe interessarti

  • Dove dormire in una casa sull’albero, a meno di due ore da Monza

  • La scopa elettrica senza fili conviene per davvero?

  • Il colore di capelli più cool dell’estate? È l’Icy White

  • Fuga da Monza: in mountain-bike da Paderno al traghetto di Leonardo

I più letti della settimana

  • Grosso incendio alla stazione di Monza: fumo in tutta la zona

  • Incidente mortale a Seveso: muore ragazzo di 18 anni

  • Incidenti, violento schianto auto-moto: gravi un 17enne e una 13enne

  • Ubriaco fradicio mentre lavora, provoca 3 incidenti e poi scappa

  • Pauroso incidente in tangenziale Est: donna infilzata, gravissima

  • Chiude i cani al buio nel box e parte per le ferie: liberati da Enpa e polizia locale

Torna su
MonzaToday è in caricamento