A Monza in arrivo oltre 700 nuovi alberi: ecco le zone che diventeranno più verdi

Ad annunciarlo, giovedì, in occasione della Giornata nazionale degli Alberi sono stati il Sindaco Dario Allevi e l’Assessore alle Politiche del Territorio e all’Ambiente Martina Sassoli

La piantumazione di un nuovo albero

A Monza arriveranno oltre 700 nuovi alberi. Ad annunciarlo, giovedì, in occasione della Giornata nazionale degli Alberi sono stati il Sindaco Dario Allevi e l’Assessore alle Politiche del Territorio e all’Ambiente Martina Sassoli.

“Gli alberi assorbono CO2, catturano le polveri sottili causate dallo smog e diminuiscono la temperatura dell’ambiente in cui sono inseriti fino a 2° centigradi. Sono le nostre principali armi contro l’inquinamento” ha spiegato il primo cittadino.

“La lotta al cambiamento climatico passa soprattutto dalle piante, le nostre più importanti alleate contro l’effetto serra e il riscaldamento terrestre per la loro fondamentale capacità di assorbire anidride carbonica. Ecco perché noi abbiamo il dovere di intervenire con progetti concreti, idee e risorse per dare un futuro migliore ai nostri figli” ha aggiunto.

albero-6

Entro la primavera nel capoluogo brianzolo saranno piantumati 754 nuovi alberi adulti in città (compresi quelli in sostituzione di tutti gli alberi abbattuti perché malati o caduti a causa del maltempo): aceri, carpini, magnolie, ciliegi, querce, tigli. La mappa del verde in città comprende viale Libertà e via Borgazzi, via Gerardo dei Tintori e il parco di via Gallarana, via Sempione e viale Stucchi, i Boschetti Reali e viale Elvezia, la CandyArena e lo Stadio Brianteo, il parco di via Correggio e via Romagna. Nuovi alberi renderanno più verdi anche i cortili e le aree esterne delle scuole: «Bachelet», «Don Milani», «Monte Amiata», «Tacoli», «Sabin», «Sauro – Koiné», «Omero», «Pertini», IPSIA «Enzo Ferrari», «Anzani», asilo nido «Libertà», «Volta» e «Zucchi». 

A parte il Cimitero, dove saranno piantati 175 nuovi alberi, le due zone con gli interventi più significativi sono quelle in due quartieri meno centrali: San Giuseppe e San Donato. Nell’area che comprende via Catalafimi, via Cappuccini, via Romagna, via Molise, via Puglia, scuola Zucchi, via Castelli, via Silva, via Lipari, via Lucania via Fiore Martelli e via Goldoni e in quella di via Vecellio, via Buonarroti, via Piero della Francesca e via Masaccio saranno piantate 59 nuove piante ciascuna.

“Per la città di Monza, terza città della Lombardia, la sostenibilità è una sfida, spiega l’Assessore all’Ambiente Martina Sassoli. La capacità di coniugare sviluppo edilizio e tutela dell’ambiente in chiave innovativa è la scommessa da vincere per le città più moderne, capaci di guardare al futuro. Noi pensiamo a una città avanzata, in cui anche lo sviluppo urbanistico, edilizio, imprenditoriale siano in linea con i principi di rispetto ambientale. Questo è lo scenario. Questo è il futuro che vorremmo per Monza. E su questo stiamo lavorando, anche insieme alle aziende che stanno investendo sul territorio con progetti di interesse ambientale”.


A questi nuovi alberi si aggiungono quelli piantati da Roche Italia, in collaborazione con AzzeroCO2, nell’ambito di un progetto di forestazione urbana: 200 piante forestali tra tigli, querce, carpini, platani e olmi in via Vecellio. Dopo l’esperienza dello scorso anno di messa a dimora di 100 nuove specie arboree nel quartiere Sant’Albino, Roche Italia ha deciso di ripetere il progetto nel quartiere San Donato, raddoppiando il numero di piante. L’azienda, inoltre, come nell’intervento dell’anno scorso, si farà carico della manutenzione biennale delle piante.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Monza Maestoso ha aperto le porte: ecco il centro commerciale nato dall'ex cinema

  • Concorso di Natale Esselunga: in palio 100 Mini, bracciali in oro con diamanti e iPhone

  • Incidente in tangenziale Est, schianto tra auto e moto: grave 51enne

  • Incidente tra auto e moto in tangenziale Est, morto 51enne al San Gerardo di Monza

  • Incidente in Valassina, scontro tra tre auto: due persone in ospedale

  • Incidente in autostrada A4 tra Agrate e la Tangenziale Est: nove chilometri di coda

Torna su
MonzaToday è in caricamento