giovedì, 02 ottobre 13℃

Regolarizzare i lavoratori stranieri: ecco come

Tra il 15 settembre e il 15 ottobre il datore di lavoro potrà procedere in via telematica alla dichiarazione della sussistenza del rapporto di lavoro attraverso il sito del Ministero dell'Interno

Redazione 14 settembre 2012

MONZA - Tra il 15 settembre e il 15 ottobre il datore di lavoro potrà procedere in via telematica alla dichiarazione della sussistenza del rapporto di lavoro attraverso il sito del Ministero dell’Interno www.interno.gov.it.

La dichiarazione deve essere presentata dal datore di lavoro previo versamento di un contributo di mille euro per ciascun lavoratore, tramite il modello di pagamento F24, avendo dimostrato la regolarizzazione delle somme dovute dal datore di lavoro stesso a titolo retributivo, contributivo e fiscale per un periodo commisurato alla durata del rapporto di lavoro e comunque non inferiore a sei mesi.

Per fornire assistenza alla compilazione e inoltro delle domande sono attivi i protocolli d’intesa stipulati con le associazioni di categoria, le organizzazioni sindacali e i patronati.

Allo stesso modo è attivo il protocollo di Intesa, e le relative Linee Guida (in allegato), stipulato tra il Ministero dell’Interno, l’allora Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali e l’ANCI il 31 agosto 2009 in occasione della passata procedura di emersione.

·      Sul sito del Ministero dell’Interno (www.interno.gov.it) sono disponibili tutte le informazioni necessarie per perfezionare la procedura di regolarizzazione.

Annuncio promozionale

 

immigrazione
lavoro

Commenti