Inclusione sociale, grande successo per il corso di cucina dedicato ai ragazzi disabili di Cavenago di Brianza e Gessate

Ha riscosso un grande successo il corso di cucina inclusiva organizzato da Sodexo Italia che ha permesso a sei ragazzi disabili del Comune di Gessate e due del Comune di Cavenago di Brianza di diventare novelli chef. Un’iniziativa finalizzata ad abbattere le barriere della diversità e stimolare il talento dei ragazzi affetti da disabilità

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MonzaToday

Provare l’emozione di diventare uno chef preparando pietanze prelibate e abbattere le barriere della diversità. Questo l’obbiettivo del corso di cucina organizzato dai comuni di Gessate e Cavenago di Brianza in collaborazione con Sodexo Italia, azienda leader nei servizi che migliorano la qualità della vita, che ha permesso a otto ragazzi disabili di destreggiarsi tra i fornelli. L’iniziativa, composta da tre lezioni e conclusasi nella giornata di ieri, ha riscosso un grande successo tra i partecipanti ed è stata gestita con passione dai dipendenti aziendali, dal responsabile di unità e dal dietista. Al termine del corso i ragazzi sono stati premiati con diplomi, ricettario e un piccolo gadget per ricordare l’esperienza trascorsa ai fornelli con Sodexo Italia.

Torna su
MonzaToday è in caricamento