nuoto club monza presenta la stagione 2013/2014

Più di 100 atleti e 10 squadre iscritte ai campionati. 50 i bimbi nati tra il 2003 e il 2007. Le fasi nazionali nel mirino di Under 15,17 e 20. La pallanuoto monzese si prepara ad una grande stagione.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MonzaToday

MONZA - Martedì 05 novembre 2013, in occasione dell'immancabile rito della foto sociale, Nuoto Club Monza ha presentato le dieci squadre iscritte ai campionati 2013-2014.

Il tripudio di maglie biancorosse ha posato sulle gradinate della Pia Grande e quella che ne è scaturita è un'istantanea memorabile dei cento e passa atleti che oggi, a più di 20 anni dalla sua fondazione, fanno della società brianzola un riferimento della pallanuoto giovanile lombarda.

I numeri della stagione appena iniziata sono i più alti di sempre. Il merito va tutto alla dedizione di un gruppo di persone che non si sono mai perse d'animo.

Numerosissimi quest'anno gli iscritti H2oGol e Under 11. I 50 bambini nati tra il 2007 e il 2003 costituiscono una base sicura per guardare con lungimiranza e fiducia alla prossima decade.

Gli aspiranti pallanuotisti provinati durante gli Open Day di Giugno e Settembre sono stati davvero tantissimi ma la società non ha potuto far altro che circoscrivere le ammissioni ai più meritevoli.

Queste le parole del responsabile del settore giovanile, Fabio Frison:

< La mancanza di spazi acqua è purtroppo acerrimo nemico delle volontà monzesi. Le squadre di tutte le categorie sono sature: gli atleti per corsia, durante gli allenamenti, non sono quasi mai meno di 10. Lavorare in queste condizioni è un danno a dei ragazzi che sono in vasca 4/5 volte a settimana a fare quello che li appassiona >.

A Settembre ci sono stati significativi avvicendamenti sulle panchine del N.C. Monza: Ingegneri Stefano, già allenatore dell'Under 13, si occupa ora anche dell'Acquagol al posto di Rizzati Luca; Conforto Matteo, ex coach di Prima Squadra e Juniores, ha sostituito Mazzoleni Italo alla guida dell'Under 11; mentre l'Under 20 è stata affidata a Fumagalli Alessio, al rientro nello staff tecnico di Via Murri dopo l'esperienza di un anno al Gn Osio.

Invariati rispetto alla scorsa stagione i coach di Under 15, 17 e Serie C, rispettivamente Grimoldi Alberto, Frison Fabio e Tisiot Diego.

Movimenti importanti anche nella rosa della Seniores: salutano le fila biancorosse il portiere Bozzano, i due centrodifesa Bernini e Mazzoleni e il centroboa Onniboni; mentre sono in entrata due mancini - Federico Napolitano dalla Bocconi Sport ed Emiliano Contardi dalla Libertas Magnolie di Roma - e due centroboa: Solazzo Vito dal Cus Geas e Domenico Clemente dalla Canottieri Milano.

I campionati non avranno inizio prima di fine Novembre ma tutte le squadre del Nuoto Club Monza sono al lavoro a pieno regime da ormai quasi tre mesi. Perché tanta fretta? Con l'espressione tra l'arrogante e il preoccupato di chi sta per dire una cosa forse troppo scontata, risponde ancora Frison: < Lavorare duro. Come se ogni anno fosse il primo. Non conosciamo un modo migliore. L'idea è che non è mai troppo presto per prepararsi a riportare la città di Monza e la bandiera biancorossa a sventolare fiera alle fasi nazionali dei campionati giovanili >.

Torna su
MonzaToday è in caricamento