Termica, ibrida o elettrica? La scelta ecologica oggi conviene!

Scopri i vantaggi dei modelli della motorizzazioni PHEV e BEV

Stiamo vivendo in un’epoca di transizione energetica, è sotto gli occhi di tutti: l’esigenza di trovare alternative pulite ai derivati dei carbon fossili è avvertita come sempre più urgente.

Se questo discorso ha valenza generale, è particolarmente evidente nel settore automobilistico, dove si è finalmente intrapreso con decisione un percorso che si pone come traguardo motori puliti e una drastica riduzione delle emissioni.

Ad oggi, i veicoli possono essere raggruppati in 3 marco categorie a seconda della tipologia di motorizzazione.

Innanzitutto abbiamo i motori termici, in cui l’energia chimica viene convertita in energia meccanica mediante esplosioni: la loro modalità determinerà se il motore è benzina o diesel.

Ci sono poi i veicoli ibridi, da distinguere tra HEV o PHEV. Nei primi siamo in presenza di motore elettrico, motore a combustione e batteria che si ricarica durante la guida. In questi veicoli la riduzione di emissioni è solo leggermente ridotta rispetto ai veicoli diesel e benzina, e l’autonomia per l’uso integralmente elettrico è di soli 2 o 3 km.

800x600_GpCar_2-2

Discorso ben diverso per i veicoli PHEV, ovvero gli ibridi elettrici ricaricabili via cavo e, in misura minore, durante la guida. La possibilità di guidare in modalità completamente elettrica per circa 50 km permette di ridurre drasticamente le emissioni, godendo così di ECOBONUS.

Infine c’è il veicolo totalmente elettrico a batteria (BEV), composto da motore elettrico e batteria, ricaricata principalmente via cavo. L’autonomia media in questo caso va dai 150 ai 600 km, mentre la guida 100% elettrica, con conseguenti emissioni pari a zero, permette di godere dell’ECOBONUS massimo.

Stando agli studi dell’Institut für Automobilwirtschaft (IFA), le auto ibride o elettriche, rispetto alle loro parenti a carburazione diesel o benzina, permettono un abbattimento dei costi di manutenzione del 35%.

Ma c’è di più! Con i veicoli PHEV e BEV crollano anche le spese relative al carburante, senza gli sgravi fiscali - che in alcune regioni possono portare all’esenzione del bollo per cinque anni - o gli sconti e le agevolazioni previste da diverse compagnie assicurative.

Il costo medio per percorrere 100km con una vettura BEV si aggira tra i 4,50€ e i 7,70€ in base alla tipologia di ricarica, mentre per una vettura diesel è di circa 15€ e per una vettura benzina è di almeno 15,50€ (in media, in base ai vari prezzi del rifornimento).

Oltre alle ragioni economiche, inoltre, i veicoli ibridi ed elettrici sono inodori, silenziosi e in grado di restituire all’automobilista un guida priva di vibrazioni.

Godere di tutti questi vantaggi, inoltre, non vuol più dire rinunciare a un design accattivante o a prestazioni di livello. La domanda sempre crescente, infatti, ha spinto le case produttrici a migliorare costantemente i propri prodotti, così da mettere l’utente nelle condizioni di abbinare alla scelta ecologia un’esperienza di guida all’altezza.

Basti pensare alla Nuova Peugeot 208, disponibile in versione BEV, che agli straordinari benefici dei veicoli elettrici abbina un design accattivante e una guida agile e scattante.

800x600_GpCar-2

La nuova Peugeot e-208, infatti, offre tre modalità di guida: eco, volta a ottimizzazione l’autonomia; normal, l’ideale per la guida quotidiana; sport, che strizza l’occhio alle prestazioni e che consente di raggiungere i 100 km/h in soli 8,1 secondi.

Come ricaricarla? Molto semplice: o a domicilio, da una comune presa elettrica domestica, o nelle stazioni pubbliche dove l’utilizzo di caricatori da 100 kW permette di ottenere l’80% della carica in soli 30 minuti.

Insomma, la scelta ecologica non è mai stata semplice come oggi: la nuova Peugeot 208 in versione BEV è pre-ordinabile al link. In alternativa, è possibile passare direttamente nella concessionaria a Concorezzo (MB) per eseguire il pre-ordine e, grazie all’iniziativa in collaborazione con TREEDOM che regala un albero per ogni BEV o PHEV venduto in G.P. CAR, ricevere una pianta in omaggio.

Potrebbe interessarti

  • La scopa elettrica senza fili conviene per davvero?

  • Il colore di capelli più cool dell’estate? È l’Icy White

  • Dove dormire in una casa sull’albero, a meno di due ore da Monza

  • Fuga da Monza: in mountain-bike da Paderno al traghetto di Leonardo

I più letti della settimana

  • Grosso incendio alla stazione di Monza: fumo in tutta la zona

  • Incidente mortale a Seveso: muore ragazzo di 18 anni

  • Incidenti, violento schianto auto-moto: gravi un 17enne e una 13enne

  • Ubriaco fradicio mentre lavora, provoca 3 incidenti e poi scappa

  • Tempesta di chiamate e sms la ex: poi si presenta sotto casa sua con un coltello

  • Accoltellato dal figlio violento durante l'ennesima lite: arrestato studente di vent'anni

Torna su
MonzaToday è in caricamento