Caccia alla volpe, la Lega vuole riaprirla in Lombardia: contrario il Pd

Tentativo di modifica al regolamento per la protezione della fauna selvatica e per la tutela dell’equilibrio ambientale

Una volpe

La Lega vorrebbe aprire la caccia alla volpe in Lombardia. Durante la riunione della commissione Agricoltura del Consiglio regionale della Lombardia del 15 novembre si è votato il parere alle modifiche al regolamento di attuazione sulle norme per la protezione della fauna selvatica e per la tutela dell’equilibrio ambientale e disciplina dell’attività venatoria. In questa occasione la Lega ha avanzato una proposta di modifica con l'obiettivo, appunto, di aprire la caccia alla volpe.

I partiti a favore

Secondo Francesco Ghiroldi della Lega la volpe si troverebbe "in una situazione analoga a quella del cinghiale, specialmente per ciò che attiene la montagna", pertanto "anche questo animale va contenuto con i giusti mezzi e l’attività umana gioca un ruolo fondamentale". Le obiezioni del Pd, inoltre, secondo Ghiroldi "servono soltanto a tener buoni gli umori di un certo ambientalismo militante che non comprende come il contenimento di alcune specie sia importante per l’equilibrio stesso dell’ecosistema". 

"Fra l’altro il contenimento tramite caccia è qualcosa che si è sempre fatto con successo, senza che venissero causati disastri di alcun genere", ha concluso Ghiroldi.

I partiti contrari

Contrari alla proposta leghista i consiglieri regionali del Pd e di Lombardi civici europeisti, i quali hanno sottolineato come persino in Inghilterra la pratica di cacciare questo animale, pur appartenendo alla tradizione del paese, sia stata bandita. In particolare i consiglieri Matteo Piloni e Niccolò Carretta si sono chiesti "come si possa arrivare a paragonare la naturale presenza (della volpe, ndr) sui nostri territori all’emergenza cinghiali, con i danni che provocano, sia all’agricoltura che alle persone”. 

Piloni e Carretta hanno peraltro evidenziato come non sia la prima volta che viene tentato un un colpo di mano aprendo alla caccia alla volpe, "solo lo scorso giugno il Tar di Brescia ha sonoramente bocciato i piani di abbattimento provinciali". All'epoca una sentenza del tribunale aveva scongiurato la strage di volpi.

Sulla questione si è pronunciato anche il consigliere regionale di +Europa, Michele Usuelli, che ha sottolineato come ci sia già stato un pronunciamento preciso sulla caccia che penalizzava l'idea della Lega: "Inutile e pretestuoso il passaggio di caccia comunque in deroga per cinghiali e volpi, nel momento in cui l'assemblea si è recentemente pronunciata contro la maggioranza di regione Lombardia in merito alla caccia in deroga".

Fauna selvatica decimata

Lo scorso 8 novembre, dopo l'ondata di maltempo che aveva fatto danni in tutt'Italia, Enpa, Lac, Lav, Lipu e Wwf avevano scritto una lettera aperta al Ministro dell’Ambiente Sergio Costa chiedendo la sospensione della caccia al fine di tutelare il patrimonio ambientale "nell'interesse della comunità nazionale ed internazionale", come si legge in una nota dell'associazione. I portavoce del Wwf avevano sottolineato anche che "le popolazioni di animali selvatici sono stremate, hanno subito una gravissima riduzione degli habitat e quindi delle risorse a disposizione per prepararsi all’inverno, cacciare in questo contesto rappresenta un vero atto di irresponsabilità, sia nei confronti degli animali selvatici, sia nei confronti della stragrande maggioranza degli italiani per i quali questi animali rappresentano un prezioso patrimonio tutelato dalla legge e dalla Costituzione".

In effetti, a fine ottobre un report di Living Planet Report aveva evidenziato la drammatica situazione della fauna selvatica, che tra il 1970 e il 2014 era diminuita del 60%. In soli 50 anni, quindi, sono scomparsi oltre la metà dei  mammiferi, uccelli, pesci, rettili e anfibi in tutto il mondo. La causa principale di questa situazione tragica è principalmente l'attività umana, soprattutto per quel che riguarda il commercio della fauna selvatica, l'inquinamento e il cambiamento climatico. 

Potrebbe interessarti

  • Cosa sono i poke bowl e dove mangiarli a Monza e provincia

  • Pulizie casalinghe: come va trattato il legno

  • I 5 migliori locali per l’aperitivo a Monza e provincia

  • Carne equina: tutte le proprietà e dove acquistarla a Monza e provincia

I più letti della settimana

  • Finisce contro un'auto in moto e muore a 29 anni, tragico incidente a Cusano Milanino

  • Monza, attraversa il passaggio a livello: travolta e uccisa dal treno, circolazione in tilt

  • Cambia il Codice della Strada: le novità

  • Incidente sull'Autostrada A4: schianto tra due camion, traffico in tilt e sei chilometri di coda

  • Si rovescia il muletto nel negozio, ferita una cliente mentre fa acquisti

  • Stroncato da una malattia a 33 anni, muore giovane papà ed ex calciatore

Torna su
MonzaToday è in caricamento