Sicurezza cavalcavia Milano-Meda, De Rosa (m5s lombardia): “Vigileremo sugli impegni presi da regione”

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MonzaToday

“Prendiamo atto delle risposte dell’Assessore Terzi. Adesso sarà nostro dovere mantenere i riflettori puntati su questa vicenda, affinché le parole della Giunta non restino solamente numeri indicati sulla carta”. È il commento del consigliere regionale Massimo De Rosa, segretario della commissione Territorio e Infrastrutture, al termine dell’intervento in Commissione dell’Assessore Claudia Terzi. “La messa in sicurezza delle strade su cui i cittadini lombardi viaggiano quotidianamente deve essere priorità per questa legislatura. Abbiamo il dovere di garantire ad ogni lavoratore, ad ogni studente, ad ogni viaggiatore il diritto di poter rientrare a casa la sera senza correre il rischio che un ponte gli crolli sopra la testa” prosegue De Rosa, la cui visione si estende anche al trasporto pubblico: “Cercare di limitare il traffico privato, incentivando il trasporto pubblico, rappresenterebbe già di per sé una misura in grado di rendere meno complicata e più immediata la manutenzione delle strade”. E conclude: “Il territorio del nord Milano chiede da tempo opere che garantiscano un adeguato sviluppo del trasporto pubblico come ad esempio la riqualificazione della metro tranvia Milano-Limbiate e il prolungamento della linea M3 della metropolitana, fino a Paderno Dugnano”.

Torna su
MonzaToday è in caricamento