Pronto il regolamento anti-sale giochi a Desio

La giunta ha già licenziato il documento, predisposto dagli uffici tecnici. Manca solo il via dal consiglio comunale, poi sarà quasi impossibile aprire nuove sale in città

Il sindaco lo aveva promesso di recente. E ora parrebbe pronto il documento che, a Desio, dovrebbe porre un freno all'apertura di sale da gioco.

Il regolamento, che la giunta ha già licenziato e che ora è al vaglio dei capigruppo in consiglio, prevede tra le altre cose l'obbligo di una distanza minima di 500 metri da scuole e parrocchie. Un vincolo che, da solo, renderà quasi impossibile aprire nuove sale.

Nella delibera, poi, saranno prescritte regole anche per le sale già aperte. E la promessa dell'amministrazione è quella di farle rispettare con severità.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il trucco a cui fare attenzione? Ha a che fare con una bottiglietta d’acqua

  • Precipita per diversi metri dal palazzone abbandonato di Desio: 32enne gravissima

  • Tragico incidente in moto: morto un uomo di 53 anni di Giussano

  • Controlli in un'officina a Muggiò, scoperto deposito di auto che "scottano"

  • Niente più code per la scelta del medico di base e per le esenzioni: ecco il numero per le prenotazioni

  • Tragedia in un'azienda a Casatenovo, operaio muore all'alba

Torna su
MonzaToday è in caricamento