Elezioni amministrative, a Monza e in altri sette comuni brianzoli si vota dalle 7 alle 23

Seggi aperti dalle 7 alle 23 a Monza domenica 11 giugno per le elezioni amministrative. 

Nel capoluogo brianzolo, come in altri sette comuni della provincia, si vota per scegliere il nuovo primo cittadino e rinnovare il consiglio comunale. Domenica 11 giugno insieme ai monzesi sono chiamati alle urne anche i cittadini di Lissone, Lesmo, Lentate sul Seveso, Cesano Maderno, Carnate, Meda e Sulbiate

LEGGI SPECIALE ELEZIONI: COME SI VOTA

Per guidare il capoluogo brianzolo per i prossimi cinque anni si sono presentati sette candidati sostenuti complessivamente da tredici liste. I monzesi potranno scegliere di farsi rappresentare di nuovo dal primo cittadino uscente, Roberto Scanagatti, 62 anni, che si ripresenta come candidato sindaco per le liste del Partito Democratico, Lab Monza e Monza X Scagatti Sindaco.

Il volto del centrodestra invece è Dario Allevi, 51 anni, primo presidente della Provincia di Monza e Brianza. Le liste che sostengono la sua candidatura sono Forza Italia, Fratelli d'Italia, Lega Nord, Monza Futura e Noi per Allevi. Danilo Sindoni invece è l'uomo scelto per guidare la squadra del Movimento Cinque Stelle. Corre da solo anche Paolo Piffer, il primo a ufficializzare la sua candidatura a inizio campagna elettorale e il più giovane tra i candidati: 37 anni. 

E' Michele Quitadamo invece il candidato di Sinistra Alternativacoalizione di sinistra che unisce Riforndazione Comunista, Sinistra Anti-Capitalista e PCI. Al centro del programma messo a punto dalla formazione c'è il diritto alla casa, il sostegno al lavoro, la mobilità sostenibile e la lotta alla mafia e ai fascismi. 

La famiglia invece è il fulcro del programma e dei progetti politici della candidata Manuela Ponti, unica donna in corsa per la carica di sindaco e candidata per il Popolo della Famiglia. Per guidare il capoluogo brianzolo si è candidato anche l'ex consigliere Pierfanco Maffè, medico. A sostegno di Maffè ci sono le due liste Monza con Maffè e Io Cambio. 

Nei Comuni con più di 15.000 abitanti è eletto Sindaco al primo turno il candidato che ottiene la maggioranza assoluta dei voti validi (almeno il 50% più uno).Qualora nessun candidato raggiunga tale soglia si tornerà a votaredomenica 25 giugno per il turno di ballottaggio: i cittadini saranno dunque chiamati a scegliere tra i due candidati che al primo turno hanno ottenuto il maggior numero di voti. Al secondo turno viene eletto Sindaco il candidato che ottiene il maggior numero di voti.

SPECIALE ELEZIONI | Tutti i candidati e le liste 

ROBERTO SCANAGATTI

Partito Democratico

Lab Monza

Monza X Scanagatti Sindaco

DARIO ALLEVI

Forza Italia

Lega Nord, Fratelli d'Italia

Noi con Allevi

Monza Futura

DANILO SINDONI

Movimento Cinque Stelle

PAOLO PIFFER 

CivicaMente Piffer Sindaco

MANUELA PONTI

Popolo della Famiglia 

MICHELE QUITADAMO

Sinistra Alternativa

PIERFANCO MAFFE'

Monza con Maffè

Io Cambio

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Precipita per diversi metri dal palazzone abbandonato di Desio: 32enne gravissima

  • Il trucco a cui fare attenzione? Ha a che fare con una bottiglietta d’acqua

  • Controlli in un'officina a Muggiò, scoperto deposito di auto che "scottano"

  • Tragico incidente in moto: morto un uomo di 53 anni di Giussano

  • Maltempo a Monza, arrivano i temporali e scatta l'allerta: "Vento fino a 50km/h"

  • Tre chili di cocaina e marijuana nel controsoffitto del centro estetico: arrestato 41enne

Torna su
MonzaToday è in caricamento