Monza, vince il centrosinistra: la delusione di Marco Mariani

L'ex sindaco pensa alla coalizione che lo fece vincere nel 2007: "Se fossimo stati uniti, sarebbe stata un'altra partita"

Marco Mariani, sindaco uscente, è commosso, ma mantiene la compostezza.
E' emozionato, dottor Mariani, si vede.
"Ho già telefonato a Scanagatti, ci conosciamo da tanto… Ha votato solo il 44% degli aventi diritto, e chi non vota ha sempre torto, ma certo è un dato significativo".

Quanto ha contato essere andati alle elezioni divisi con il Pdl?
Tanto, ma è la matematica a dirlo, non io. Se la coalizione fosse stata la stessa del 2007, avremmo giocato un'altra partita, ma è andata così".

Cosa resta della sua amministrazione ?
Restano tante cose, alcune finite proprio ora, come il tunnel sotto il viale delle Industrie, altre fatte nel corso degli anni.

Ha ancora voglia di impegnarsi in consiglio comunale?
"Al momento non tanta, ma vedremo, col tempo".

Col senno di poi, cambierebbe qualcosa nelle sue posizioni sull'urbanistica?
"Direi di no, a Monza si parla da 30 anni di Cascinazza, ma la verità è che se non appartenesse a Berlusconi il problema non se lo porrebbe nessuno, oltre al fatto che le volumetrie nel Pgt sono state previste in gran parte su aree dismesse".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso Esselunga, otto Mini vinte nei supermercati di Monza e Brianza

  • Follia a Sesto: mamma si lancia col furgone contro la caserma dopo l'arresto del figlio

  • Incidente in A4, travolto da un'auto mentre viaggia in bici in autostrada: morto un uomo

  • Maxi controllo in Brianza, 70 auto fermate in poche ore: multe e patenti ritirate per l'alcol

  • Precipita nel vuoto da una cascata di ghiaccio: Lorenzo muore sotto gli occhi dei suoi amici

  • Fermato mentre guidava sulla Milano-Meda, arrestato spacciatore a Bovisio Masciago

Torna su
MonzaToday è in caricamento