Gargantini: "Espulso dal Pdl ? Me ne farò una ragione"

L'assessore alle Attività Produttive commenta così l'affermazione di ieri sera del coordinatore regionale azzuro Mario Mantovani. "Giusto finire quello che si è cominciato assieme"

"Espulso dal Pdl ? Me ne farò una ragione". Questo il commento dell'assessore alle Attività Produttive Paolo Gargantini rispetto alle dichiarazioni di ieri sera di Mario Mantovani, coordinatore regionale del partitoi. Mantovani aveva annunciato misure drastiche per i consiglieri azzurri finiti nella civica a sostegno di Marco Mariani. Una scelta insolita, in effetti,  che Gargantini ha spiegato così: "Abbiamo cominciato alcune cose importanti negli ultimi tempi, e mi sembra giusto portarle a termine".  Un duello a colpi di stiletto quello tra Pdl e Lega: nella stessa serata Paolo Romani, ex ministro e fedelissimo di Berlusconi, aveva spinto per un'alleanza al secondo turno con i lumbard: "Il nemico comune è la sinistra - aveva - affermato - abbiamo ancora tante cose da fare assieme".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pitbull azzanna padrone ai genitali, 40enne uccide il suo cane per salvarsi

  • Incidente in autostrada A4 ad Agrate Brianza, morto ragazzo di 27 anni

  • Incidente in autostrada A4, auto ribaltata: gravissimo 27enne

  • Nova Milanese, azzannato alle parti intime dal suo cane: 40enne in ospedale

  • Maschere, coriandoli, bancarelle e un trenino: ecco il Carnevale di Monza

  • Fugge di fronte ai carabinieri nella sala slot: 26enne espulso (di nuovo)

Torna su
MonzaToday è in caricamento