sabato, 25 ottobre 7℃

Renzo Bossi a Lazzate: "Ora faccio l'agricoltore"

Il figlio del Senatur presente ai funerali di Cesarino Monti assieme a tutto lo stato maggiore della Lega. Non si vedeva da mesi. "La politica? Si fa anche al bar". Ma potrebbe non durare: la fattoria sarebbe nel mirino dei magistrati

Redazione 27 luglio 2012

LAZZATE - Lo aveva detto a maggio a Vanity Fair e lo ha fatto. Renzo Bossi è riapparso ai funerali del sindaco Cesarino Monti, insieme allo stato maggiore della Lega al completo. C'erano Bossi padre, Maroni, Calderoli, Borghezio, Speroni.  "Era un amico e un combattente, che mi ha sempre trattato come un figlio "  ha detto. Il "Trota" non si faceva vedere da qualche mese, da quando finì coinvolto nella vicenda Belsito che costò le dimissioni al padre e a lui stesso, eletto in Consiglio Regionale nel 2010.  Il caso sconvolse la Lega.

VITA AGRESTE - "Cosa faccio adesso? L'agricoltore -  ha risposto ai cronisti, come confermano anche le immagini del settimanale CHI  -  ma d'altra parte per fare politica non serve una carica, la politica si fa anche nei bar" . Renzo Bossi vive con la fidanzata a Melegnano. La fattoria di cui si occupa sarebbe intestata alla madre.

Annuncio promozionale

L'ACQUISTO  - Ma la nuova passione potrebbe durare poco: lo stesso settimanale diretto da Alfonso Signorini riporta che l'immobile sarebbe  coinvolto nell'inchiesta in corso sulla famiglia, in quanto comprato da Manuela Marrone (moglie del Senatùr) coi soldi di un appartamento lascito di una pasionaria ultraottantenne leghista. L'anziana avrebbe donato l'immobile a Umberto Bossi in quanto segretario del movimento.
 

Renzo Bossi
Lazzate
cesarino monti
lega nord

Commenti