Ordinanza anti accattonaggio, Lega Nord: "Troppo tempo perso"

Il segretario cittadino del Carroccio ha sottolineato come la Lega Nord avesse già suggerito tempo fa l'adozione di questa misura per fronteggiare il problema

Un gazebo della Lega Nord a Monza

"Sono molto contento che finalmente l'amministrazione abbia deciso di ascoltare le proposte della Lega Nord e di seguire la nostra linea. Non posso però non rammaricarmi per il moltissimo tempo perso".

Ha accolto così il segretario della Lega Nord di Monza, Federico Arena, l'entrata in vigore in città dell'ordinanza anti-accattonaggio che vuole contrastare il fenomeno della richiesta di elemosina molesta, con lo sfruttamento di bambini e disabili, e il degrado cittadino.

"Noi tra segnalazioni varie, presidi sul territorio e richieste ufficiali in consiglio è piu di un anno che, insieme ai cittadini, proponiamo questa ricetta come un possibile rimedio" ha ribadito Arena.

La precedente ordinanza sul tema era stata emessa dal sindaco Mariani e, come l'attuale in vigore, aveva una durata di sei mesi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pitbull azzanna padrone ai genitali, 40enne uccide il suo cane per salvarsi

  • Incidente in autostrada A4 ad Agrate Brianza, morto ragazzo di 27 anni

  • Incidente in autostrada A4, auto ribaltata: gravissimo 27enne

  • Coronavirus, contagi anche nel Milanese. Chiuse le università lombarde

  • Nova Milanese, azzannato alle parti intime dal suo cane: 40enne in ospedale

  • Ragazzina arbitro aggredita e spintonata da allenatore e tifoso: follia in campo a Meda

Torna su
MonzaToday è in caricamento