giovedì, 24 aprile 12℃

Il Midatt sbarca in Sardegna: al via la civica nazionale

Il Movimento Donne Attive in politica capitanato dalle ex pidielline Fraterrigo e Greco arriva nell'isola e apre una sede a Cagliari. "Distanza geografica, vicinanza politica"

Antonio Piemontese10 agosto 2012

MONZA - Il MIDATT  (Movimento Italiano Donne Attive in Politica) sbarca in Sardegna. Il Movimento di Tiziana Fraterrigo e Daniela Greco, medico ed avvocato ex Pdl, sbarca nell'isola e apre un "succursale" a Cagliari. L'incontro tra i Riformatori Sardi rappresentati dalla coordinatrice cittadina Anna Maria Busia e la Fraterrigo è stato positivo. "Dal confronto è emerso che siamo tutt’altro che lontane - hanno dichiarato  in un comunicato congiunto le due donne -. Ci siamo infatti rese conto che le nostre distanze geografiche si accorciano in nome di una visione politica comune". Il risultato è la nascita di una sede distaccata in Sardegna del movimento nato in Brianza. La presidente del Midatt in Sardegna è Gesualda Siragusa, commercialista cagliaritana.

Annuncio promozionale

TEMI PORTANTI - Partecipazione attiva e parità di genere i cavalli di battaglia del Midatt, pienamente condivisi dalle donne sarde. Il progetto del Midatt è quello di diventare una civica nazionale estendendosi a macchia d'olio. A Monza c'è stato nei giorni scorsi un incontro con Cambia Monza del neoconsigliere Paolo Piffer da cui nascerà una collaborazione.

Tiziana Fraterrigo
donne
liste civiche
midatt

Commenti