Metropolitana verde fino a Vimercate, M5S: "Lega e Pd dicono no alle opere per i cittadini"

La Commissione regionale trasporti boccia mozione del M5S: "Spettacolo indecoroso"

Repertorio

La Commissione regionale Territorio e infrastrutture ha bocciato una mozione del M5S Lombardia che chiedeva un tavolo di lavoro per il prolungamento della M2 da Cologno Monzese a Vimercate. La Lega Nord in parte si è astenuta e il Pd ha votato contro l’atto.

I consiglieri regionali Massimo De Rosa e Marco Fumagalli commentano così l'accaduto: “Le Lega del no alle opere per i cittadini è disposta a tutto, persino a fare sponda con il Pd, pur di impedire al M5S di dare slancio a opere fondamentali per i cittadini. Votano contro il prolungamento della metropolitana, infrastruttura che è interesse di tutti costruire, ma sono disposti a stracciarsi le vesti per sostenere Pedemontana, nell’interesse di chissà chi. E’ vergognoso”.

Sala: biglietto a 2 euro serve per prolungare la metro

Sul tavolo la mozione del consigliere pentastellato Marco Fumagalli che aveva l’obbiettivo di dare concretezza e slancio a quelli che saranno i risultati dello studio di fattibilità dei progetti relativi al prolungamento della M2 (Cologno Monzese – Vimercate) e M3 (Comasina – Paderno Dugnano).

“Hanno votato contro la nostra mozione, solamente per impedire passasse l’idea fosse stato il Movimento Cinque Stelle a promuovere i progetti. Questo è il loro modo di amministrare, non nell’interesse dei cittadini, che può passare tranquillamente in secondo piano, ma per loro esclusivo tornaconto. Oggi in commissione abbiamo assistito ad uno spettacolo indecoroso” concludono De Rosa e Fumagalli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Puntuale la replica del Pd. “La mozione, nata come una richiesta per trovare un punto di incontro sulle varie soluzioni relative al prolungamento della M2, è stata stravolta da aggiunte che ne hanno modificato il senso originario poiché mischia progetti le cui tempistiche di attuazione sono molto diverse – spiega Gigi Ponti, consigliere regionale del Pd –. E i 5 stelle non hanno accettato i nostri emendamenti che avrebbero consentito di rispettare i tempi in modo molto concreto per far giungere al Ministero dei Trasporti la domanda di finanziamento. L’effetto pratico è che ora si ritarda ulteriormente l’approfondimento sullo sviluppo della metropolitana Monza-Vimercate”.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Monza usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I luoghi (che non tutti conoscono) dove fare il bagno in Lombardia

  • I ponti tibetani della Lombardia dove portare i bambini

  • Brugherio, incendio nella notte nella pizzeria Lo Stregone: tre famiglie evacuate

  • Coronavirus, un solo nuovo contagio a Monza: sindaco incontra i gestori dei locali

  • Giovani ragazze costrette a prostituirsi in un club privato a Varedo: sette arresti

  • Spostamenti fuori regione, la Lombardia rischia di restare "chiusa" altre due settimane

Torna su
MonzaToday è in caricamento