Riqualificazione Parco delle Groane. Fumagalli (M5S): “Ministero e Lombardia facciano la loro parte”.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MonzaToday

“Riqualificare la stazione ferroviaria Saronno-Seregno e l’area antistante il Parco Delle Groane anche con una caserma da ospitare nella ex polveriera. Il poco verde rimasto in Lombardia va tutelato con ogni mezzo e i lombardi devono tornare a frequentare il parco”, è questa la richiesta del M5S Lombardia contenuta in un’interrogazione depositata dal consigliere regionale Marco Fumagalli. Per il portavoce dei 5 stelle, “Salvini ha promesso un intervento del Ministero. Anche la Lombardia deve fare la sua parte. L’area antistante il parco, con la ex polveriera, si presta perfettamente per ospitare un presidio militare, in servizio o come associazione d’arma. L’idea è quella di insediare sul territorio un luogo, o didattico o di addestramento, di legalità e sicurezza per prevenire la criminalità e restituire sicurezza all’area”. “Quanto alla stazione ferroviaria - conclude Fumagalli - chiediamo la sua riqualificazione con piste ciclabili che consentano un accesso agevolato al parco. La Lombardia deve investire anche sulla sua attrattività per il pubblico milanese o lombardo con iniziative turistiche e ludiche. È un polmone verde a due passi dalla metropoli e deve essere un punto di riferimento per le gite fuori porta, il turismo verde e i pic nic. Un luogo vivo, e non un concentrato di insicurezza e illegalità”.

Torna su
MonzaToday è in caricamento