Poste Italiane con un murale veste di nuovi colori Desio

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MonzaToday

Inaugurato venerdì a Desio il murale che veste di nuovi colori l'ufficio postale in via Guido Galli 1. L'opera, realizzata dall'artista Fabio Petani, si inserisce nel quadro del progetto "Poste e Artisti Insieme nel Territorio", che ha l'obiettivo di promuovere il genio creativo di giovani artisti e le diverse forme d'arte per rendere ancora più accoglienti i luoghi di aggregazioni delle comunità. La realizzazione del murale, il secondo in Lombardia dopo quello di Rozzano, si coniuga con i valori di prossimità che ispirano l'azione di Poste Italiane e sposa la propensione dell'Azienda a investire nell'innovazione per semplificare l'offerta di servizi al cittadino. L'opera si compone di due parti principali: la presenza di un elemento chimico e di una pianta che si mischiano alle forme morbide e sinuose dai colori tenui. Ogni elemento chimico, come ogni pianta, ha una connessione con l'ambiente, lo spazio e il contesto dove il murale viene realizzato. In questo caso l'elemento chimico è il Copernicium. La scelta è legata al fatto che Copernico portò all'affermazione della Teoria Eliocentrica; così nell'opera, sopra l'ingresso è presente una forma circolare di colore giallo che richiama proprio questo sole che rappresenta il ruolo di centralità̀ di Poste Italiane nel Paese. Da questo soggetto si sviluppa un movimento di forme circolari su toni blu che si legano idealmente alla scelta della pianta del mirtillo nero.

Torna su
MonzaToday è in caricamento