Maxi investimento da 224mila euro: ecco tre nuovi ecografi per gli ospedali di Vimercate e Carate

Si tratta di strumenti per i reparti di ostetricia e ginecologia

“Infornata” ecografi per gli ospedali di Vimercate e Carate, strumenti per i reparti di ostetricia e ginecologia. Gli ecografi consentono esami in 4D e, grazie ad software dedicato, una gestione intelligente di immagini e dati. Con la nuova strumentazione è possibile effettuare, in maniera automatica e accurata, una serie di misurazioni puntuali, molto utili ed efficaci in ginecologia (ad esempio il calcolo dei volumi e del posizionamento dei fibromi uterini) e in ostetricia (sempre ad esempio, le dimensioni del feto e delle sue strutture anatomiche).

Grazie al nuovo sistema di rendering e al display del monitor ecografico, le immagini fetali, acquisite in alta risoluzione, sono presentate in dimensioni del tutto realistiche. Infine, la completa integrazione con la rete informatica e la cartella clinica elettronica ospedaliera, renderà le immagini immediatamente disponibili, in qualsiasi momento e ovunque, al medico ecografista e agli altri specialisti.

Vale la pena ricordare che ai tre apparecchi ecografici per le due ostetricie e ginecologie, va aggiunto un analogo strumento diagnostico, destinato alla Radiologia di Carate. L’investimento complessivo dell’ASST, grazie alla disponibilità di fondi regionali, è stato pari a 224mila euro.

Di più: entro la fine dell’anno è previsto un ulteriore impegno di spesa, di oltre 177mila euro, per l’acquisizione di altri due ecografi per l’ospedale di Vimercate, anche in questo caso con prestazioni diagnostiche equivalenti agli altri: uno condiviso fra la medicina e la chirurgia vascolare e un secondo assegnato alla Cardiologia.

"Con l’introduzione di queste nuove apparecchiature altamente performanti – spiega Nunzio Del Sorbo, Direttore Generale dell’ASST- la nostra Azienda continua e consolida lo sviluppo della diagnostica, mettendo a disposizione dei cittadini che hanno deciso di affidarsi alle cure e all’assistenza dei nostri specialisti, il meglio della tecnologia esistente per rispondere nel modo più ottimale alle loro domande di salute".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Decathlon, a febbraio si abbassano le serrande del negozio di Vignate

  • Scende dall'auto per togliere il telo sul parabrezza ma resta incastrata con la testa nella portiera: soccorsa donna

  • Valassina, lavori di manutenzione nel tunnel di Monza: le chiusure tra il 16 e il 20 dicembre

  • Incidente in Valassina, scontro tra tre auto: due persone in ospedale

  • Dramma a Brugherio, trovati senza vita in casa un uomo e una donna

  • Malore fatale, muore a 65 anni il fotografo brianzolo Attilio Pozzi

Torna su
MonzaToday è in caricamento