Al San Gerardo di Monza la prima terapia intensiva neonatale "family" d'Italia

Il nuovo spazio della terapia intensiva è stato inaugurato nella mattinata di venerdì

Nella mattinata di venerdì 16 novembre sono stati inaugurati i nuovi spazi del reparto di Terapia Intensiva Neonatale alo San Gerardo di Monza.

Il nuovo reparto di terapia intensiva neonatale dispone di 12 posti letto per le cure intensive ed è organizzato in single family room di circa 24 metri quadrati ciascuna dove il neonato può essere accolto in un ambiente che favorisca la presenza costante e il contatto con i familiari. Il reparto, si caratterizza, inoltre, per un avanzato profilo tecnologico: grazie a una piattaforma informatica certificata, dati e allarmi, provenienti da monitor e dispositivi medicali, arrivano al personale medico e infermieristico attraverso smartphone dedicati. 

All'inaugurazione hanno partecipato il governatore della Lombardia il presidente della Fondazione MBBM (Fondazione Monza e Brianza per il Bambino e la sua Mamma), Giuseppe De Leo, quello del Comitato Maria Letizia Verga, Giovanni Verga, il direttore del reparto di Neonatologia e Terapia Intensiva Neonatale della Fondazione MBBM, Paolo Tagliabue. Presenti anche Massimo Giupponi, direttore generale ATS Brianza, Matteo Stocco, direttore generale dell'ASST di Monza, e Dario Allevi, sindaco di Monza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Sono molto lieto - ha detto Fontana - di inaugurare alla vigilia della 'Giornata mondiale della prematurità', che si celebra domani, la prima Terapia Intensiva neonatale 'Family', unica realtà in Italia. L'eccellenza della sanità lombarda non è fatta solo di abili e qualificati professionisti, ma anche e soprattutto dalla umanizzazione delle cure prestate, e questi nuovi spazi, che consentiranno ai neonati fragili di stare sempre a contatto con la mamma, lo dimostra". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente a Cinisello Balsamo, bimba di 4 anni investita da auto: soccorsa e portata al San Gerardo

  • Visite e tamponi post covid gratis in Lombardia: a Monza un solo nuovo caso

  • Incidente in tangenziale Nord, auto perde controllo e si schianta: tre ragazzi feriti

  • Trenta ragazzi al parchetto, arriva la polizia locale: due denunce e polemiche sui social

  • Auto rubate smontate in pausa pranzo e rivendute in un demolitore di Monza: 10 arresti

  • Dal 13 al 18 luglio, consulenze e visite gratuite per le donne negli ospedali dell’ASST di Vimercate

Torna su
MonzaToday è in caricamento