“Capire il nostro gatto”: il 23 novembre seminario presso il Gattile Fusi di Lissone

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MonzaToday

Sabato 23 novembre si terrà a Lissone (MB) un incontro tutto dedicato alla conoscenza del nostro amico gatto. Insieme a Ilaria Mariani, consulente della relazione felina, verranno brevemente ripercorse le tappe della “storia d'amore” fra l'uomo e il gatto dal neolitico ai giorni nostri, per poi concentrare l'incontro sulla conoscenza vera e propria del nostro micio: la consulente spiegherà quali sono i comportamenti tipici dei nostri felini, i loro bisogni e i loro desideri profondi. Inoltre il pubblico verrà guidato a imparare a “leggere” la comunicazione che il gatto mette in atto con noi e nei confronti dei suoi simili: come si leggono la postura, l'apertura delle pupille e la posizione di orecchie e coda? E ancora, si parlerà di alcuni comportamenti comuni come “fare la pasta”, mordicchiare o graffiare e si approfondiranno anche questioni più tecniche, come cosa sono i “feromoni” e come agiscono nei rapporti tra gatti. L'incontro si terrà dalle 15.30 alle 18.00 presso l'aula didattica del Gattile Fusi di Lissone (MB) in via della Industrie 70 e per tutti i presenti ci sarà un piacevole coffee break. Al termine del seminario ci sarà un momento per discutere domande e curiosità. Chi avesse particolari questioni da sottoporre può mandare anticipatamente alla relatrice le proprie domande all'indirizzo ilariamariani.crf@gmail.com

Per la partecipazione al seminario viene richiesta un'offerta di almeno 15 euro che sarà interamente destinata ai mici gestiti dall'associazione Randagi Per Caso ONLUS presso Gattile Fusi L'associazione chiede a chi fosse interessato, di inviare la conferma della partecipazione al n.328 4524842 (anche via Whatsapp) entro il 21 novembre. Per maggior informazioni potete consultare qui l'evento Facebook: https://www.facebook.com/events/518514595668315/

Torna su
MonzaToday è in caricamento