Fuga da Monza: in mountain-bike da Paderno al traghetto di Leonardo

Un percorso di 11 chilometri su strada sterrata, da percorrersi in mountain-bike o a piedi. Ecco un itinerario suggestivo per una breve fuga da Monza

Fonte Wikimedia | Foto di Jalo

Vuoi approfittare delle belle giornate, e regalarti una breve escursione da Monza a bordo della tua mountain-bike?

Lo stupendo itinerario che vi proponiamo non solo è perfetto per gli amanti della mountain-bike, ma è anche facilmente raggiungibile da Monza. Basta infatti percorrere la S.S. 36 in direzione Lecco e uscire a Cernusco Lombardone seguendo le indicazioni per Paderno d’Adda.

Con la sua lunghezza di 11 km, il percorso che conduce sino al traghetto di Leonardo si svolge per la maggior parte su strada sterrata, e il suo dislivello complessivo, sia in salita che in discesa, è di circa 90 m. Adatto ad ogni periodo dell’anno, attraversa però un tratto particolarmente difficile, e per questo si consiglia l’utilizzo del casco: percorrendo il tratto in cui il fiume attraversa il canyon, si può godere di un paesaggio tra i più suggestivi del parco Adda.

Vediamo insieme come raggiungere il traghetto una volta arrivati a Paderno d’Adda. Dopo aver raggiunto il centro, bisogna seguire le indicazioni verso l’Adda e il suo famoso ponte, realizzato nel 1899, che permette di attraversare il fiume all’altezza di 80 m. Una volta attraversato il ponte in auto, ci si dirige verso il centro abitato di Calusco d’Adda, imboccando poi a sinistra la via delle Valli. Attraversati alcuni campi (sempre su strada asfaltata), si incontra un altro centro abitato, svoltando poi a sinistra si raggiunge un parcheggio dove sarà possibile lasciare l’auto e salire in sella alla propria bicicletta. 

Da qui inizia il percorso fatto di tratti da percorrere in single track (una fila unica di biciclette una davanti all’altra), salite, discese, ponti e tratti asfaltati. Si raggiunge Cascina Castello, passando dal traghetto di Imbersago, si segue la segnaletica per Villa d’Adda e - dopo aver percorso un boschetto con bellissime vedute sull’Adda - si ritorna a Paderno d’Adda, per ripercorrere la strada già fatta per raggiungere il parcheggio.

Per la vostra sicurezza, se non siete bikers esperti, sui tratti più impervi si consiglia di scendere dalla bicicletta e proseguire a piedi. In ogni caso, il percorso sarà decisamente appagante.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Monticello: trovati i due giovani che si sono schiantati sulla rotonda a 160 km/h

  • Il trucco a cui fare attenzione? Ha a che fare con una bottiglietta d’acqua

  • Tragico incidente in moto: morto un uomo di 53 anni di Giussano

  • Niente più code per la scelta del medico di base e per le esenzioni: ecco il numero per le prenotazioni

  • Tragedia in un'azienda a Casatenovo, operaio muore all'alba

  • Si ferisce con la motozappa mentre è al lavoro nei campi: gravissimo un uomo

Torna su
MonzaToday è in caricamento