Kyoto Club lancia il Premio "Spendere senza soldi+"

Il premio è rivolto agli enti locali che, in un'ottica green e sostenibile, negli anni 2010-2013, hanno impiegato proprie risorse per stimolare gli investimenti di terzi per iniziative soprattutto nei settori energetico-ambientali

Danilo Prudencio Silva

Una buona notizia per tutti quegli enti locali virtuosi che hanno deciso di investire nella sostenibilità: anche quest’anno, infatti, Kyoto Club, con il sostegno di Fondazione Cariplo e con il patrocinio di Banca Etica e ACRI (Associazione di Fondazioni e Casse di Risparmio Spa), promuove il Premio "Spendere senza soldi +", rivolto agli enti locali che, in un’ottica green e sostenibile, negli anni 2010-2013, hanno impiegato proprie risorse per stimolare gli investimenti di terzi per iniziative soprattutto nei settori energetico-ambientali.
 

Obiettivo del progetto, infatti, è di far conoscere agli amministratori e ai tecnici degli Enti locali le opportunità offerte dagli strumenti di finanziamento a loro disposizione in tema di fonti rinnovabili ed efficienza energetica, attraverso l’aggiornamento dei contenuti, la classificazione e la diffusione di buone pratiche già realizzate. L’attività dell’uomo sta mettendo a dura prova l’ambiente che ci circonda influenzando prima di tutto il clima e i cambiamenti climatici in atto ne sono una prova. Proprio per questo si vuole quindi incoraggiare e stimolare la qualità degli interventi e le buone pratiche, favorendo percorsi verso modelli di sviluppo locale energeticamente efficienti.

Le categorie previste dalla competizione sono quattro: comuni fino a 5.000 abitanti; comuni da 5.001 a 20.000 abitanti; comuni da 20.001 a 90.000 abitanti; comuni oltre 90.000.
 

Saranno premiati gli interventi che abbiano generato i maggiori investimenti di terzi e l’uso di fondi comunitari.
 

La cerimonia di premiazione si svolgerà nell’ambito dell’evento fieristico Ecomondo-Key Energy 2014, in programma a Rimini dal 5 all’8 novembre.
 

Il termine per la presentazione delle candidature è venerdì 12 settembre 2014.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

Torna su
MonzaToday è in caricamento