Calcioscommesse: ridotta la penalizzazione per il Monza da 5 a 4 punti

Piccola notizia positiva per il Monza: il secondo grado di giudizio della FIGC ha ridotto da 5 a 4 punti la penalizzazione per la squadra brianzola per la vicenda calcioscommesse, da scontare nella prossima stagione. Nessuno sconto di pena per i giocatori condannati.

Una piccola, ma proprio minima, notizia positiva per il Monza Calcio in questo periodo c'è: la Corte di giustizia della Figc ha ridotto da 5 a 4 punti la penalizzazione da scontare nel prossimo campionato.
 
Sono state emesse le sentenze di secondo grado relative al primo filone del calcioscommesse, e il Monza ne ha tratto un piccolo sconto di pena. Ciò invece non è successo per gli altri tesserati monzesi condannati, il capitano Vincenzo Iacopino, Roberto Colacone, Luca Fiuzzi e Andrea Alberti, attualmente in forza al Prato, ai quali è stata confermata la condanna di primo grado.
 
L'ultima possibilità per il Monza e i suoi tesserati è quella di ricorrere all'ultimo grado di giudizio: il Tribunale nazionale di arbitrato per lo sport.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pitbull azzanna padrone ai genitali, 40enne uccide il suo cane per salvarsi

  • Incidente in autostrada A4 ad Agrate Brianza, morto ragazzo di 27 anni

  • Incidente in autostrada A4, auto ribaltata: gravissimo 27enne

  • Nova Milanese, azzannato alle parti intime dal suo cane: 40enne in ospedale

  • Maschere, coriandoli, bancarelle e un trenino: ecco il Carnevale di Monza

  • Ragazzina arbitro aggredita e spintonata da allenatore e tifoso: follia in campo a Meda

Torna su
MonzaToday è in caricamento