Acqua Paradiso - San Giustino 3-2| Arancioblu ok ancora al tie break

L'Acqua Paradiso, grazie anche all'ottima prestazione nel finale di Roumeliotis, strappa la vittoria (meritata) al tie break contro un San Giustino che non ha smesso di combattere fino alla fine

L'Acqua Paradiso Monza Brianza vince al tie break contro Energy Resources San Giustino. I monzesi vanno subito in vantaggio (8-7) e tengono per quasi tutto il primo set, aggiudicandoselo ai vantaggi (28-26).

Nella seconda frazione Simone Buti si infortuna e deve andare in panchina. L'Acqua Paradiso migliora in attacco e amministra bene il vantaggio terminando sul 25-16.

Nel terzo set San Giustino riemerge e, dopo l'uscita forzata di Facundo Conte, le cose si mettono male per i padroni di casa. Gli ospiti chiudono la frazione a +10 (15-25).

Il quarto set è molto equilibrato: entrambe le formazioni cercano di vincerlo a tutti i costi. Con Conte di nuovo in campo è Monza a mantenere due punti di vantaggio fino quasi alla fine, quando San Giustino riesce a superare gli arancioblu e a portare a casa la frazione.

Anche il quinto set, in cui torna in campo Simone Buti, è molto combattuto: arrivati a questo punto, nessuno vuole perdere. Tanto nervosismo in campo, e tante le palle contestate; Monza riesce a guadagnare qualche lunghezza di vantaggio, e sul finale è il greco Nicolas Roumeliotis a portare i compagni alla vittoria.

COMMENTI POST-PARTITA

Jeroen Rauwerdink (Energy Resources San Giustino)"Questa squadra ha una caratteristica molto positiva: combatte sempre fino alla fine. Anche oggi abbiamo fatto vedere che possiamo giocarcela con chiunque. Manca sempre quell'ultimo passo, però io sono convinto che stiamo facendo bene durante gli allenamenti, e questo verrà fuori. E' stato incredibile tornare qui a Monza, rivedere la tifoseria e gli amici che ho avuto nei tre anni qui. Mi ha fatto davvero piacere".

Facundo Conte (Acqua Paradiso Monza Brianza)"E' stato emozionante entrare in una nuova squadra e giocare l'incontro di oggi, devo ancora assorbire il nuovo ritmo di gioco ma penso che potremo fare bene. Onore comunque al nostro avversario, che è riuscito a metterci in difficoltà nel momento in cui dovevamo chiudere: sono una buona squadra e se la sono giocata fino in fondo, su ogni pallone. Per fortuna comunque abbiamo vinto".

TABELLINO

ACQUA PARADISO MONZA BRIANZA – ENERGY RESOURCES SAN GIUSTINO:  3 – 2 ( 28-26, 25-16, 15-25, 23-25, 15-11). Durata set: 29’, 23’, 23’, 30’, 14’, totale: 119’.

ACQUA PARADISO MONZA BRIANZA: Conte 10, Nikic 20, Forni 4, Molteni 3, Buti 6, De Cecco 4, Gavotto 11, Shumov 7, Roumeliotis 11, Kaszap, Mor, Rossili (L). Ne: Ciabattini

ENERGY RESOURCES SAN GIUSTINO: Creus 10, Rauwerdink 13, Bartoletti 8, Finazzi 6, Sammelvuo 9, Urnaut 25, Mc Kibbin, Cozzi, Petkovic, Tholse, Giovi (L). Ne: Lo Bianco.

Arbitri: Gnani - Balboni

MVP: Roumeliotis (Acqua Paradiso Monza Brianza)

Spettatori: 985

Incasso: 1508

Potrebbe interessarti

  • La scopa elettrica senza fili conviene per davvero?

  • Il colore di capelli più cool dell’estate? È l’Icy White

  • Casa piccola? Gli errori da non fare quando la si arreda

  • Mankai, il superfood che vuole sostituire la carne

I più letti della settimana

  • Morta Nadia Toffa, la conduttrice de Le Iene combatteva contro il cancro

  • Malore mentre fa il bagno nell'Adda, 42enne muore dopo essere stato soccorso in acqua

  • Ferragosto a Monza: le migliori cose da fare

  • Evade ma l'auto va in panne sotto il temporale, soccorso dai carabinieri e arrestato

  • Incidente in tangenziale Est a Carugate, auto finiscono fuori strada e una si ribalta: due feriti

  • Ladri si lanciano dal balcone per sfuggire ai carabinieri, 31enne resta a terra: arrestato

Torna su
MonzaToday è in caricamento