Morto Alberto Rivolta, ex calciatore brianzolo, difensore dei record dell'Inter

L'ex difensore nero-azzurro si è spento a Monza, dove combatteva contro un brutto male, all'età di 51 anni

Alberto Rivolta con la maglia dell'Inter

E' morto Alberto Rivolta, ex calciatore brianzolo dell'Inter. Rivolta, nato a Lissone, aveva 51 anni: l'ex difensore nero-azzurro dell'Inter dei record di Trapattoni si è spento a Monza dove combatteva contro un brutto male che lo aveva costretto sulla sedia a rotelle. 

Dall'Inter dei record alla malattia: morto Alberto Rivolta

Classe 1967, Alberto Rivolta, dopo aver militato nelle giovanili nerazzurre all'inizio degli anni '80, il 15 dicembre 1985 debutta in Serie A in un match contro il Como. La sua presenza nella penultima giornata del campionato '88-'89 lo ha fatto entrare di diritto nell'elenco degli eroi della stagione dello Scudetto dei Record nel ruolo di difensore nell'era Trapattoni. Durante la sua carriera calcistica aveva indossato anche le maglie del Parma, Cosenza, Livorno e Seregno. 

A ricordare Rivolta, nel giorno della sua scomparsa, è stata anche la stessa società: "Inter, nel ricordare il coraggio di Rivolta nell'affrontare la malattia, si unisce al dolore dei suoi familiari portando l'abbraccio di tutto il popolo interista" si legge nel comunicato ufficiale diffuso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Venticinque anni fa poi la "partita" contro la malattia, un ependimoma midollare, un tumore rarissimo del sistema nervoso centrale contro cui combatteva da tempo e lo aveva costretto sulla sedia a rotelle.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si butta a terra all'Esselunga: "Ho fame" e gli regalano spesa. Poi sputa alla guardia

  • Mascherina obbligatoria per uscire: 250mila distribuite gratis a Monza e Brianza

  • Coronavirus, in Brianza 111 nuovi casi: al via la distribuzione (gratis) di mascherine

  • Coronavirus, nuova crescita di casi in Brianza: 141 nuovi contagi. A Monza oltre 500 positivi

  • La lettera dell'infermiera del San Gerardo: "Ho stretto le mani di chi moriva solo"

  • Coronavirus, 58 nuovi casi di contagio in un giorno a Monza e Brianza

Torna su
MonzaToday è in caricamento