Monza, scialbo 0-0 con l'Alessandria: non basta Gasbarroni

Termina con uno scialbo zero a zero la sfida tra l'Alessandria e il Monza. Nessuna delle due squadre ha entusiasmato: il bomber biancorosso Gasbarroni non lascia il segno

ALESSANDRIA  -  Termina con uno scialbo zero a zero la sfida tra l’Alessandria e il Monza. Nessuna delle due squadre ha entusiasmato più di tanto: mentre la squadra di casa si è orientata sui continui lanci lunghi dalla difesa per ovviare al pressing della squadra di Asta, il Monza ha optato per un maggior possesso palla ma alla fine Gasbarroni e compagni non sono riusciti a porre fine ad un periodo negativo della compagine brianzola.  E’ la squadra di Antonino Asta che già al 2’ si affaccia nell’area avversaria: azione di Gasbarroni sulla sinistra dopo un contropiede, appoggia a Valagussa il cui rasoterra è centrale e preda di Servili. Al 6’ calcio d’angolo di Gasbarroni, svetta Franchini ma il suo colpo di testa è bloccato da Servili. Dopo 3’ è   l’Alessandria a rendersi pericolosa con Rossi che crea scompiglio in area biancorossa, Valagussa rimedia. Al 12’, ancora un corner di Gasbarroni, palla a Franchino al limite che si coordina ma il suo tiro al volo sorvola la traversa. Al 21 contrattacco dei grigi che sfondano sulla sinistra con Mora, il cui cross viene però intercettato dalla difesa monzese. Al 38’ Monza pericoloso a più riprese, si crea una mischia nell’area piemontese ma la difesa, seppur con affanno, ha la meglio prima su Finotto, poi su Vita. Sul finire del primo tempo,  Monza vicino al gol, punizione di Franchino deviata da un difensore, Servili toglie la palla dall’incrocio deviando in corner

RISULTATO BLOCCATO  - Nel secondo tempo la situazione non cambia ed entrambe le squadre provano con le stesse modalità dei primi 45’ a cercare la via del gol. Al 49’Rete annullata a Mora che infila Castelli dopo essersi portato avanti la palla con la mano, il giocatore rimedia anche un giallo. Risposta immediata del Monza che al 51’, su punizione di Gasbarroni Servilli non trattiene deviando la palla in angolo.  Al 76’: Gasbarroni si invola verso la porta dei grigi ma viene fermato fallosamente, la sua conseguente punizione è alta sopra la traversa. Finisce con la delusione in volto di entrambe le squadre che hanno cercato in qualsiasi modo di vincere una gara che sotto il profilo del gioco è stato poco entusiasmante.

TABELLINO

ALESSANDRIA (4-3-1-2): Servili; Gambaretti, Viviani, Barbagli, Mazzuoli; Caciagli (79' Fanucchi), Roselli, Mora; Degano; Ferretti, Rossi (79' Bianchi). (Pavanello, Boron, Cammaroto, Tanaglia, Bertocchi). All.: Cusatis.

MONZA (4-3-3): Castelli; Franchino, Polenghi, Franchini (67' Cattaneo), Anghileri; Valagussa, Grauso (28' Puccio), Calliari; Vita (79' Desole), Finotto, Gasbarroni. (Pazzagli, Fronda, Ravasi, Laraia). All.: Asta.

ARBITRO: Paolini di Ascoli Piceno (Forte - Lipizer)

Calci d'angolo: 10 a 3 per il Monza

Ammoniti: Vita, Calliari e Puccio (M); Barbagli, Mazzuoli, Mora e Bianchi (A)

 Espulso: Anghileri (M) al 78'

Spettatori : 492

 Recupero: 2'pt / 5'st

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Precipita per diversi metri dal palazzone abbandonato di Desio: 32enne gravissima

  • Il trucco a cui fare attenzione? Ha a che fare con una bottiglietta d’acqua

  • Controlli in un'officina a Muggiò, scoperto deposito di auto che "scottano"

  • Tragico incidente in moto: morto un uomo di 53 anni di Giussano

  • Motor Show a Monza, attesi 500mila visitatori: sfilate, test e novità del mondo dei motori

  • Maltempo a Monza, arrivano i temporali e scatta l'allerta: "Vento fino a 50km/h"

Torna su
MonzaToday è in caricamento