Monza troppo brutto per essere vero: il Ciliverghe vince 1-0

I ragazzi di Delpiano vanno subito sotto e non riescono a reagire e a riprendere la gara. Sul banco degli imputati finiscono il portiere Petrachi e tutta la difesa. In classifica il Piacenza già scappa via. Il tabellino

Sconfitta per i ragazzi di Delpiano - Foto repertorio

Una ha cancellato i sei gol subiti soltanto sette giorni fa. L’altra ha buttato al vento la bella vittoria dello scorso turno. E’ rinato contro il Monza il Ciliverghe, asfaltato non più di una settimana fa dal cappotto subito in casa per mano del Piacenza. 

Ai bresciani è bastato un gol lampo di Vigani dopo 8 minuti per portare a casa l’intera posta in palio contro i biancorossi apparsi troppo molli e per nulla combattivi. Subita la rete, causata da uno svarione difensivo, i ragazzi di Delpiano hanno provato a reagire e nella prima frazione di gioco sono andati vicino al pareggio con Comentale, punizione che ha sfiorato la traversa, e con Soragna, questa volta rimasto a secco. 

Nel secondo tempo sono stati ancora i padroni di casa a sfiorare la rete, con Petrachi  che ha detto no a Vigani. Ma alla fine il risultato non è cambiato più e ha vinto il Ciliverghe col minimo scarto.

L’allenatore biancorosso Alessio Delpiano ha così analizzato il match: “Sul loro gol abbiamo fatto un grave errore, c’è stata una incomprensione, poi abbiamo avuto una serie di occasioni ma le abbiamo sciupate tutte. Nel secondo tempo abbiamo cambiato tattica ma ci abbiamo provato in tutti i modi senza successo. Pur concedendo poco ai nostri avversari - ha concluso - non siamo stati bravi a sfruttare tutto quello che abbiamo creato, non siamo stati efficaci. Una partita nata male e finita peggio".

Urge, insomma, un cambio di rotta. Una reazione. Anche perché il Piacenza, sempre che l'obiettivo stagionale sia quello, sta già scappando via. 

CILIVERGHE:  Battaiola, Bitihene, Paderni, Carobbio, Andriani, Minelli, Prevacini (dal 12 st Trajkovic), Vigani (dal 32 st Bergamaschi), Zagari, Bersi.  All.Quaresmini. - N.E. Ferrari, Ervini, Tobia, Roma, Campo, Franzoni, Mozzanica.

MONZA: Petrachi, Perini (dal 28 st Varola), Ientile, Comentale, Cattaneo, Molnar, Tripsa (dal 1 st Lombardi),  Romeo  (dal 1 st Roveda),  Soragna, D'Errico, Spampatti. All. Del Piano. - N.E. Radaelli, Sokoli, Pontiggia, Fumana, Scavetta, Vettraino.

Arbitro: Valentina Garoffolo di Vibo Valentia

Marcatori :  Vigani (C) al 8 pt

Note: Giornata di sole; ammoniti Bersi (C), Paderni (C), Bitihene (C) Perini (M), Spampatti (M); Angoli 2-6; Recuperi: 4’st; Spettatori 400 circa

Potrebbe interessarti

  • La scopa elettrica senza fili conviene per davvero?

  • Il colore di capelli più cool dell’estate? È l’Icy White

  • Casa piccola? Gli errori da non fare quando la si arreda

  • Fuga da Monza: in mountain-bike da Paderno al traghetto di Leonardo

I più letti della settimana

  • Grosso incendio alla stazione di Monza: fumo in tutta la zona

  • Incidente in tangenziale Est a Carugate, auto finiscono fuori strada e una si ribalta: due feriti

  • Incidente mortale a Seveso: muore ragazzo di 18 anni

  • Due 28enni aggrediti al parco della droga, uno accoltellato e ferito a colpi di pistola: è grave

  • Incidenti, violento schianto auto-moto: gravi un 17enne e una 13enne

  • Si tuffa nell'Adda e scompare: morto annegato ragazzo di 22 anni

Torna su
MonzaToday è in caricamento