mercoledì, 23 aprile 17℃

Devis Mangia, in cinque anni dalla Tritium all'Under 21

E' nato a Cernusco sul Naviglio l'allenatore degli azzurrini, che nel weekend saranno a Monza. Una carriera fulminante: nel 2007-2008 era sulla panchina della Tritium tra i Dilettanti, dal 17 luglio è tecnico della Nazionale

Antonio Piemontese10 agosto 2012

MONZA  - E' nato a Cernusco, ha fatto lo scientifico e ha iniziato gli studi di Giurisprudenza. Ma la passione era il calcio, e si sa, al cuore non si comanda. Devis Mangia  agli esordi in panchina è passato anche dalla Tritium nella stagione 2007-2008. Ma il tecnico milanese si è fatto conoscere dal grande pubblico in una notte grandiosa,di quelle che non dimentichi più, troppo belle per essere vere. Era la prima partita del campionato di Serie A 2011 - 2012. Il presidente del Palermo Maurizio Zamparini, fedele al dettato del suo personaggio, esonera l'allenatore della prima squadra Stefano Pioli il 31 agosto, a pochi giorni dall'inizio del torneo.

SERIE A - In panchina si ritrova così il giovane Denis, 37 anni,  arrivato in Sicilia dalla primavera del Varese due mesi prima per allenare i giovani rosanero. Esordio al Barbera contro l'Inter guidata da Gasperini. Doveva essere una passeggiata per i nerazzurri, che avevano appena venduto Samuel Eto'o ma a cui rimanevano molti reduci del Triplete: Milito, Zanetti, Motta, Lucio, Snejder su tutti, oltre ai neoacquisti Maurito Zarate e Forlan. Invece finì 4-3 per gli uomini di Mangia, che si guadagnò così le prime pagine di tutti i quotidiani non solo sportivi. Fu la prima delle tre partite che portarono l'Inter all'inizio di stagione più disastroso di sempre, e  condussero Gasperini nella polvere.

ZAMPARINI - Mangia conosce la gloria degli altari, ma dura poco: tre mesi dopo, a dicembre, Zamparini lo esonera dopo il derby perso con il Catania di Vincenzo Montella. Si tratta del quarto allenatore della stagione silurato da Zamparini, come non manca di notare persino il Guardian. Ma questa è un'altra storia.

Annuncio promozionale

NAZIONALE - Mangia ricomincia da zero.  Ma il destino a quanto pare è dalla sua. Dopo aver frequentato il supercorso di Coverciano, ottiene a luglio il patentino da allenatore di prima categoria. Pochi giorni dopo, rescinde col Palermo e inizia l'avventura in azzurro con la nazionale Under 21. La storia di Devis Mangia, in cinque anni dalla Tritium alla serie A all'azzurro: a volte i sogni si avverano.

Devis Mangia
calcio
nazionale
tritium

Commenti