Formula 1 a Monza, tutto pronto per il rinnovo: manca solo la firma di Ecclestone

Sembra fatto il rinnovo triennale dell'accordo tra la Formula 1 e l'autodromo. Maroni: "Abbiamo messo soldi della regione per un risultato storico"

Formula Uno, si va verso il rinnovo (foto formula1.com)

Il gran premio di Monza sembra salvo. Si parla di firma imminente tra Bernie Ecclestone e l'Aci per rinnovare il contratto triennale dell'autodromo con la Formula 1. In regione Lombardia sono soddisfatti e fiduciosi. Così Roberto Maroni, presidente della Lombardia, ha definito storico il risultato, durante la conferenza stampa di presentazione della tappa del Mondiale.

Ed in effetti non era affatto scontato che Monza potesse proseguire ad ospitare la Formula 1 negli anni a venire. Il primo "avvertimento" di Ecclestone risale al 2013. Maroni ha anche ricordato l'impegno finanziario del Pirellone, citando i 70 milioni di euro di investimenti sul parco e sull'autodromo e definendo il parco "un patrimonio dell'umanità che vogliamo proporre all'Unesco".

Ma non solo: in campo sono stati messi anche venti milioni in due anni per le spese d'esercizio. "Lo abbiamo fatto per aiutare l'Aci a raggiungere l'accordo con Ecclestone", ha ricordato Maroni. I venti milioni sono stati stanziati nell'assestamento di bilancio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E di firma imminente ha parlato anche Fabrizio Sala, il vice di Maroni, secondo cui, "per usare un gergo motoristico, ci stiamo dirigendo verso la bandiera a scacchi". Secondo Sala, il gran premio a Monza è di "interesse pubblico e collettivo", con qualcosa come venticinque milioni di indotto diretto nei tre giorni di gara sul territorio. "Ecco perché - ha concluso - la regione è intervenuta direttamente in una questione che va al di là della passione e dello sport, ma riguarda lo sviluppo economico della Brianza".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I luoghi (che non tutti conoscono) dove fare il bagno in Lombardia

  • Brugherio, incendio nella notte nella pizzeria Lo Stregone: tre famiglie evacuate

  • Coronavirus, un solo nuovo contagio a Monza: sindaco incontra i gestori dei locali

  • Spostamenti fuori regione, la Lombardia rischia di restare "chiusa" altre due settimane

  • Giovani ragazze costrette a prostituirsi in un club privato a Varedo: sette arresti

  • Monza, è morta Rossana Lorenzini, la mamma di Pippo Civati

Torna su
MonzaToday è in caricamento