Dalla pole position dritto al traguardo: il trionfo di Leclerc al Gran Premio di Monza

Dopo la promessa monegasca della Ferrari le due Mercedes di Bottas e Hamilton

"Vincere qui è un sogno". Così, parlando in italiano, ai microfoni a fine gara, Charles Leclerc ha commentato la vittoria ottenuta sul circuito monzese. 

La giovane promessa della Ferrari, partita in pole position dopo le qualifiche di sabato, ha tagliato il traguardo per primo seguito dalle due Mercedes di Bottas e Hamilton, riportando la scuderia di Maranello sul gradino più alto del podio sul tracciato brianzolo dopo nove anni: l'ultimo a vincere il Gp di Monza era stato Fernando Alonso nel 2010. 

"Mamma mia, mamma mia. Grazie di tutto. Siete i migliori", ha urlato Leclerc in radio a fine gara, con Mattia Binotto team principal della rossa che gli ha risposto: "Oggi sei perdonato" in riferimento alle strategie disattese ieri in qualifica che non hanno permesso a Vettel di fare il giro veloce in scia. "E' un sogno, è per tutti i tifosi. Grazie a tutti, non ho parole, siete i migliori".

 "Ci tenevo tantissimo a vincere qui a Monza, in termini di emozioni è un Gp che non ha eguali", ha detto poi il monegasco una volta sceso dalla monoposto. "Non mi sono mai stancato così in una gara, quello che ho provato non si può descrivere" ha detto poi Charles a fine gara. "Le parole di Binotto? Sono state male interpretate - ha detto Leclerc - credo che stesse scherzando perché ieri non ho fatto nulla di male, non volevo danneggiare il team. E' andata così". 

Tredicesimo posto invece per il ferrarista Sebastian Vettel che al 6° giro ha commesso un errore in ingresso alla Ascari e poi è stato penalizzato per aver ostacolato Stroll. Ottima prestazione anche per la Renault di Daniel Ricciardo che ha chiuso al quarto posto davanti al compagno di scuderia Nico Hulkenberg e alla Red Bull di Alexander Albon. Settima posto per la Racing Point di Sergio Perez davanti all'altra Red Bull di Max Verstappen. Nona l'Alfa Romeo di Antonio Giovinazzi, ancora a punti, mentre chiude decima la McLaren di Lando Norris. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fa la spesa e paga con bancomat rubato poi lo nasconde nelle mutande: denunciato

  • Prostituzione e atti osceni nel parcheggio, maxi controllo dei carabinieri al Colleoni

  • Tragedia in stazione, ragazzo travolto dal treno mentre attraversa i binari: linea bloccata

  • Cosa fare a Monza e in Brianza nel weekend: mercatini, nuove mostre ed eventi per bambini

  • Usmate Velate, schianto tra due auto sulla provinciale: morto un ragazzo di 26 anni

  • Orrore in treno, cerca di spogliare e stuprare una ragazza: lei si difende e lo fa scappare

Torna su
MonzaToday è in caricamento