La Caratese vince in trasferta, battuto il fanalino Lascaris

Trasferta piemontese per l'Us Folgore, che vincendo consolida la sua posizione di metà classifica. Il prossimo turno trasferta a Bogliasco

Di Cuonzo

La Folgore Caratese in trasferta a Pianezza porta a casa una tranquilla vittoria contro il fanalino di coda Lascaris. Match-winner Di Cuonzo che firma un altro gol pesante dopo quello di sette giorni fa che ha permesso agli azzurri di pareggiare con il Villalvernia e conquistare quattro punti negli ultimi due turni di campionato. Con la vittoria di Pianezza la formazione di Zaffaroni raccoglie il quinto risultato utile consecutivo e chiude il girone di andata a quota 26.

"Siamo soddisfatti di questa prima parte di stagione, forse in classifica ci manca qualche punto – è il commento del direttore sportivo Lele Terraneo -  Siamo contenti del comportamento della squadra che è cresciuta partita dopo partita. I giocatori sono cresciuti sia come gruppo che come singoli. Ci aspettano ancora 18 partite dove dobbiamo confermarci".

Sulla partita di Pianezza Terraneo afferma: "abbiamo vinto 1 a 0, anche se il risultato avrebbe potuto essere più rotondo. Non abbiamo comunque mai rischiato",

Al 15’ Rebuscini, lesto a sfruttare un errore difensivo, impegna in angolo il portiere, tre minuti dopo ci prova Cardinio ma la sua conclusione appena dentro l’area è deviata in corner da Asinelli. Il gol è nell’aria, infatti al 20’ la Folgore Caratese può festeggiare. Di Cuonzo recupera palla alla trequarti, arriva poco fuori dal limite dell’area da dove fa partire un gran tiro che fulmina Asinelli. Subìto il gol, il gioco del Lascaris si allarga e la Folgore Caratese cerca di sfruttare il contropiede. Alla mezz’ora circa l’occasione più rilevante dei padroni di casa con Lavalle che all’interno dell’area calcia alto. I torinesi si dimostrano volonterosi e nell’ultimo quarto d’ora di gara guadagnano terreno, ma la difesa azzurra ben guidata da capitan Pedotti e da Gianola (ancora buonissima la sua prova) non rischia quasi nulla.  La ripresa prende il via con la Folgore Caratese ancora in avanti. Al 13’ Cardinio salta un paio di uomini, entra in area e fa partire un diagonale che fa la barba al palo dopo aver dato l’illusione del gol. Al 35’ gran palla di Moretti per Cardinio la cui conclusione però finisce in angolo.

TABELLINO

LASCARIS: Asinelli, Ceravolo (3’st Franco), Cedro, Ferrarese, Ughetto, Verdi, Lavalle, Boraso (35’st Sansone), Cavazzi, Gerbo (20’st Mandes), Fondella. All. Trabucco

FOLGORE CARATESE: Bognetti, Zorzetto, Perego, Bigioni, Gianola, Pedotti, Cardinio, Tanferna, Moretti (45’st Tremolada), Di Cuonzo (37’st Fioroni), Rubuscini. All. Zaffaroni

MARCATORE: 20’ Di Cuonzo

ARBITRO: Sassonelli di Bari

AMMONITI: Ceravolo, Boraso, Ughetto, Mandes, Sansone (L); Di Cuonzo, Perego, Rebuscini (FC)

NOTE: 4-3 calci d’angolo

SERIE D, GIRONE A

La Folgore Caratese consolida la sua posizione di metà classifica portandosi a 26 punti. Lascaris sempre ultimo.

 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il trucco a cui fare attenzione? Ha a che fare con una bottiglietta d’acqua

  • Precipita per diversi metri dal palazzone abbandonato di Desio: 32enne gravissima

  • Tragico incidente in moto: morto un uomo di 53 anni di Giussano

  • Controlli in un'officina a Muggiò, scoperto deposito di auto che "scottano"

  • Niente più code per la scelta del medico di base e per le esenzioni: ecco il numero per le prenotazioni

  • Tragedia in un'azienda a Casatenovo, operaio muore all'alba

Torna su
MonzaToday è in caricamento