Master della Brianza, Barani vince a Seregno. Ora tutti ad Arcore

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MonzaToday

Sergio Barani ce l'ha fatta, ma solo al quinto tentativo. Il giocatore classificato 4.1 e portacolori del Tennis Club Lainate è riuscito finalmente a centrare la vittoria nella quinta tappa del 35° Master della Brianza, torneo andato in scena sui campi del Tennis Club Seregno e riservato solo al circuito maschile (come sempre solo per giocatori di 4a categoria). Dopo quattro sconfitte in altrettante finali, Barani ha rotto l'incantesimo imponendosi con un netto 6-1 6-0 ai danni di Franco Marelli (4.1 del Tc Mariano U.S.O.) in un match disputato al coperto a causa del maltempo. Sin dalle battute iniziali il gioco solido e regolare di Barani non ha lasciato scampo a Marelli, incapace di reagire e sconfitto in appena 50 minuti. In tutto il torneo, il vincitore ha faticato solo al primo turno contro Fabio Veronese, battuto in rimonta al terzo set. Poi è stata una cavalcata trionfale, lasciando per strada solamente 9 giochi nell'arco di tre match. Anche il finalista Marelli aveva avuto un ottimo percorso nel torneo, rischiando soltanto negli ottavi di finale contro Luca Citterio. Buone prove inoltre per i semifinalisti Matteo Stecher (4.2 del Tc Mariano U.S.O.), battuto 6-2 6-4 da Barani, e Paolo Isidori (4.3 del Tc Atomo di Milano), costretto al forfait contro Marelli.

Ora in classifica Barani ha fatto il vuoto dietro di sé. Dopo cinque prove il capolista tocca quota 80 punti, più del doppio del più immediato inseguitore Gianluca Bampa (4.1 del Tc Arcore), fermo a 37. E proprio sui campi del Tennis Club Arcore, circolo che da cinque anni organizza l'intera manifestazione, è in corso di svolgimento una nuova tappa 'combined'. "Come ogni anno siamo al giro di boa del Master della Brianza - racconta Marco Gerosa, anima del circuito -. La stagione fin qui è stata ottima, con i tornei terminati sempre nei tempi giusti e con piena soddisfazione per i circoli ospitanti. Sia gli eventi andati in scena sui campi dei club 'storici' sia quelli delle new entry, come lo Sporting Carnate per esempio, hanno fatto registrare numeri positivi. E questo è sicuramente merito dei vari dirigenti che organizzano in modo perfetto i tornei e dei giocatori che si danno battaglia in campo". A dare sostegno alle parole di Gerosa c'è proprio il trend di grande partecipazione riscontrato fin qui tappa dopo tappa, una tendenza che segue l'andamento degli ultimi anni. "Questo indica quanto il Master sia sentito sul territorio brianzolo - prosegue - e spero che sia l'appuntamento di Arcore appena iniziato (nonostante un avvio difficoltoso per la copiosa pioggia caduta nel primo week-end di partite, ndr) sia quelli successivi, possano dare gli stessi riscontri avuti fin qui".

LE CLASSIFICHE

I TOP 5: 1. Barani 80 punti; 2. Bampa 37 punti; 3. Bollati 30 punti; 4. (parimerito) Simonetta, Mazzoleni 20 punti.

LE TOP 5: 1. Ronchi 42 punti; 2. Bassani 37 punti; 3. Vinci 35 punti; 4. (parimerito) Rusconi, Saino 25 punti.

IL MASTER ON-LINE Tutti i tabelloni, i risultati aggiornati, i contatti per le iscrizioni, il calendario dei tornei e le classifiche su www.masterdellabrianza.it.

Torna su
MonzaToday è in caricamento