venerdì, 24 ottobre 7℃

Monza Calcio: no al ripescaggio, giocherà la prossima stagione in Seconda Divisione

L'Ac Monza Brianza 1912 non ha presentato domanda di ripescaggio, e quindi giocherà la prossima stagione in Seconda Divisione di Lega Pro, partendo con 4 punti di penalizzazione. Definito il calendario del campionato

Fabio Psoroulas 1 agosto 2012

MONZA - Le voci giravano già da qualche giorno, ma finalmente è arrivata l'ufficialità: il Monza non ha presentato la domanda di ripescaggio per la Prima Divisione di Lega Pro, e giocherà la prossima stagione in Seconda Divisione.

La notizia non è assolutamente un fulmine a ciel sereno. Per l'iscrizione in Prima Divisione ci volevano più di 500.000 euro, e il bilancio della società biancorossa non si può permettere assolutamente questa cifra. Per cui il Monza saggiamente giocherà il prossimo campionato in Seconda Divisione, comandato da Antonino Asta.
 
Queste le squadre che saranno inserite nel girone A insieme ai biancorossi: Alessandria, Bassano, Bellaria, Borgo a Buggiano, Casale, Castiglione, Forlì, Giacomense, Mantova, Pontedera, Rimini, Santarcangelo, Pro Patria, Renate, Savona, Vallée d’Aoste, Venezia, Virtus Entella (*)
 
* ha presentato domanda di ripescaggio

Annuncio promozionale

Lega Pro
monza
Monza Calcio

Commenti