Eliminati tutti gli italiani agli Internazionali di Monza e Brianza

Finisce qui l'avventura azzurra al Challenger Atp di Monza Brianza. I tre italiani qualificati per i quarti di finale, Volandri, Starace e Viola, sono stati sconfitti dai loro avversari. Non ci saranno quindi italiani alle semifinali.

Filippo Volandri, Foto di Danilo Recalcati

MONZA - Giornata amara per il tennis azzurro agli Internazionali di Monza e Brianza, Challenger Atp da 64.000 euro di montepremi. Tutti e tre gli italiani qualificati ai quarti di finale sono stati battuti dai rispettivi avversari.
Finisce il torneo per FIlippo Volandri. Il tennista italiano è stato sconfitto da Maximo Gonzales.  Il livornese è partito male subendo il break dell'avversario e ha perso il primo set 6-4. Ancora peggio il secondo con il sudamericano avanti di due break e chiude i conti sul 6-2.

Perde anche Matteo Viola, eliminato sempre in due set da Albert Montanes, testa di serie numero 1 del torneo. Lo score finale dice 6-2 6-4 per lo spagnolo, che ora si troverà di fronte nelle semifinali lo sloveno Blaz Kavcic.

In serata esce di scena anche Potito Starace, che viene battuto con un doppio 6-4 da Daniel Gimeno-Traver in un'ora e 22 minuti. Due set alquanto equlibrati, ma lo spagnolo è riuscito a strappare sempre un break al tennista italiano e a portarsi a casa la vittoria.

Niente azzurri quindi nel weekend finale del torneo. Saranno Kavcic-Montanes e Gonzalez-Gimeno Traver le due semifinali (a partire dalle 16.00).

I risultati dei quarti di finale
Albert Montanes (Spa) [1] b. Matteo Viola (Ita) 6-2 6-4, Blaz Kavcic (Slo) [4] b. Antonio Veic (Cro) [6] 2-6 7-6 6-3, Maximo Gonzalez (Arg) b. Filippo Volandri (Ita) [2] WC 6-4 6-2, Daniel Gimeno-Traver (Spa) [8] b. Potito Starace (Ita) [3] 6-6 6-4.

IL TENNIS PER UN SORRISO - Non solo grande tennis in programma nel week-end sui campi del Circolo Tennis Monza. Tra le due semifinali del Challenger Atp si svolgerà un'esibizione dei ragazzi del progetto “Il Tennis per un Sorriso”. Un'iniziativa lanciata dal Ct Monza, che da due anni riserva particolare attenzione all'aspetto sociale e solidale. I suoi maestri, gli stessi della Scuola Sat, gli allievi e i volontari, tutti insieme per abbattere le barriere create dalla disabilità intellettiva.

 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Precipita per diversi metri dal palazzone abbandonato di Desio: 32enne gravissima

  • Il trucco a cui fare attenzione? Ha a che fare con una bottiglietta d’acqua

  • Controlli in un'officina a Muggiò, scoperto deposito di auto che "scottano"

  • Tragico incidente in moto: morto un uomo di 53 anni di Giussano

  • Motor Show a Monza, attesi 500mila visitatori: sfilate, test e novità del mondo dei motori

  • Maltempo a Monza, arrivano i temporali e scatta l'allerta: "Vento fino a 50km/h"

Torna su
MonzaToday è in caricamento