Monza inguardabile, la Reggiana ha vita facile: 0-2

Terza sconfitta consecutiva per i biancorossi di Motta, che alle dimissioni (per ora?) non pensa. Un gol per tempo, il secondo su rigore: e verso la fine dell'incontro il Brianteo si fa sentire

Alessi trasforma il rigore per lo 0-2

Una partita che si doveva vincere, e invece si è persa. Una partita che si doveva combattere, ma non si è fatta vedere abbastanza grinta. Certo la Reggiana, pur anch'essa in bassa classifica, col nuovo corso di Lamberto Zauli sembra avere cambiato passo. Ma è una spiegazione che non basta, anche perché la crisi biancorossa è troppo evidente per nasconderla con giustificazioni dettate dall'avversario del momento.

Due a zero per i granata, meritato. E' la prima volta da quarant'anni che la Reggiana viene a Monza e vince. La prima occasione al 5' è di Colacone che però si fa respingere il tiro da Silvestri. A 7' c'è subito il gol degli ospiti: Paolo Rossi controlla la sfera da calcio d'angolo e fa partire un diagonale imprendibile. Al 23' Viapiana si fa deviare in angolo una gran conclusione dalla distanza.

Primo tempo dominato totalmente dalla Reggiana, che però non riesce a "chiudere" la partita. I granata, partiti "abbottonati", dominano il centrocampo e il Monza non riesce a uscire dalla propria metà campo. A metà della prima frazione di gioco, Zauli deve mandare in campo Panizzi per l'infortunato Sperotto.

Nel secondo tempo Motta fa entrare Bugno per Campinoti. E' il 51', Boscaro atterra Rossi in area, calcio di rigore per gli ospiti. Alessi trasforma: 0-2. Il Brianteo (soprattutto la curva) si rivolta e invita i padroni di casa a reagire. Il Monza in effetti si desta un po' dal torpore, ma non abbastanza. Al 65' l'azione solitaria di Iacopino non produce nessun risultato. Lo stesso Iacopino all'80' conclude alto. Minuti finali con il Monza alla ricerca del gol, sfumano però i tentativi di Iacopino e Colacone.

Centrocampo granata impeccabile, ottima la prestazione di Iraci sulla fascia destra tra gli ospiti. Motta, nel dopo-partita, ha sottolineato: "Noi nel primo tempo abbiamo creato pochissimo. Negli ultimi minuti, con la forza della disperazione, abbiam trovato qualche giocata. La Reggiana non ha rubato niente, era lucida e ordinata".

Motta è parso poi abbastanza fatalista sul suo futuro. Ha smentito di pensare alle dimissioni ("Perché dovrei darle, se ce la metto tutta?"), ma attende una possibile decisione di esonero da parte della società ("Se lo volesse fare ne prenderei atto e gliene sarei comunque grato").

 

TABELLINO


MONZA-REGGIANA 0-2

MARCATORI: 
8' Rossi (R), 51' rig. Alessi (R)

MONZA (4-4-2): Castelli; Zenoni, Boscaro, Cattaneo, Campinoti (46' Bugno); Anghileri (66' Torregrossa), Palumbo (55' Romano), Biso, Iacopino; Ferrario, Colacone. A disp.: Marcandalli, Valagussa, Prato, Rosseti. All.: Motta.

REGGIANA (3-5-1-1): Silvestri; Aya, Zini, Magliocchetti; Iraci, Calzi (82' Spezzani), Viapiana, Ardizzone, Sperotto (28' Panizzi); Alessi (69' Esposito); Rossi. A disp.: Bellucci, Siragusa, Arati, Gurma. All.: Zauli-Lanna.

ARBITRO: Andrea Coccia di San Benedetto del Tronto (Boz-Fazio)

NOTE: calci d'angolo: 6 a 3 per il Monza. Ammoniti: Viapiana (R), Palumbo, Boscaro, Anghileri, Colacone, Biso e Bugno (M). Recupero: 2'pt / 4'st. Spettatori paganti 148 (quota abbonati 316).
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, tutte le scuole di Monza e provincia chiuse: ecco l'elenco dei comuni

  • Coronavirus, un caso di contagio in un'azienda ad Agrate: donna ricoverata a Bergamo

  • Coronavirus, primo caso anche a Monza: positivo paziente ricoverato al San Gerardo

  • Coronavirus, il primo giorno di "coprifuoco" per Monza: ecco tutti i divieti nella 'zona gialla'

  • Bar non chiude alle 18 e non rispetta ordinanza sul Coronavirus: scatta la denuncia

  • Lissone, trovato il corpo senza vita di un uomo in un campo in via Toti

Torna su
MonzaToday è in caricamento