homemenulensuserclosebubble2shareemailgooglepluscalendarlocation-pinstarcalendar-omap-markerdirectionswhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companieslocation-arrowcarbicyclesubwaywalkingicon-cinemaicon-eventsicon-restauranticon-storesunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Gara di motocross, pauroso incidente a pilota di Paderno

La vittima è un pilota di 51 anni, Roberto Alecci. L'uomo avrebbe perso il controllo del mezzo durante uno dei salti che caratterizzano la disciplina. Ora è in gravi condizioni

Motocross, un salto con la moto

PADERNO DUGNANO -  Grave incidente domenica pomeriggio sulla pista di cross del Bordone di Bosisio Parini durante una gara interregionale. Un motociclista è rimasto vittima di un pauroso incidente in una zona nascosta del circuito. Si tratta di Roberto Alecci, milanese di 51 anni, residente a Paderno Dugnano. Fatale sarebbe stato uno dei salti caratteristici della specialità: Alecci avrebbe perso il controllo della moto, che gli  sarebbe caduta addosso. Ricoverato all'ospedale  Manzoni di Lecco, versa in gravi condizioni. Alecci gareggiava con il Moto Club di Nova Milanese.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      I vigili del fuoco nei territori devastati dal sisma: l'intervento ad Amatrice

    • Cronaca

      Limbiate, il mistero della betoniera in fiamme, indagano i carabinieri

    • Cronaca

      Terremoto e solidarietà, come aiutare da Monza e Brianza

    • Cronaca

      Giussano, all'ospedale "Borella" apre una nuova farmacia

    I più letti della settimana

        Torna su
        MonzaToday è in caricamento