Il giornalista Criscitiello (Sportitalia) insulta e picchia un dirigente avversario: cacciato dai campi

Il fatto è accaduto nella giornata di domenica, Criscitiello sarà squalificato fino al 19 dicembre

Michele Criscitiello (foto Twitter)

È stato squalificato fino al prossimo 19 dicembre Michele Criscitiello, presidente della Folgore Caratese, formazione che milita nel campionato di Serie D. Il giornalista di SportItalia è stato sanzionato dal giudice della quarta serie nazionale, al termine della gara casalinga giocata nel pomeriggio di domenica 11 novembre contro il Ligorna.

Questa la motivazione del provvedimento riportata nel comunicato ufficiale della Serie D: "Allontanato nel corso del secondo tempo per essersi avvicinato alla panchina della società ospitata con fare minaccioso, al termine della gara, nello spazio antistante gli spogliatoi raggiungeva un dirigente avversario e lo colpiva con uno schiaffo al viso e un calcio all'altezza del fianco. Veniva bloccato e condotto all'interno dello spogliatoio solo grazie all'intervento dei dirigenti della società ospitante".

La replica del giornalista è arrivata a stretto giro e lui stesso, su Twitter, ha ammesso "Ritengo giusta la squalifica".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Shock per liceo Frisi di Monza, due studenti si tolgono la vita. La preside: "Profondo dolore"

  • Incidente in autostrada A4, auto ribaltata: gravissimo 27enne

  • Le auto e gli affari con la cocaina, sgominata rete di spacciatori: 11 arresti

  • Tornano le giostre a Limbiate, sulle ceneri di Greenland sorgerà un nuovo luna park

  • Maxi operazione a Monza, undici arresti per spaccio di droga

  • Incidente in autostrada A4 ad Agrate Brianza, morto ragazzo di 27 anni

Torna su
MonzaToday è in caricamento