Il giornalista Criscitiello (Sportitalia) insulta e picchia un dirigente avversario: cacciato dai campi

Il fatto è accaduto nella giornata di domenica, Criscitiello sarà squalificato fino al 19 dicembre

Michele Criscitiello (foto Twitter)

È stato squalificato fino al prossimo 19 dicembre Michele Criscitiello, presidente della Folgore Caratese, formazione che milita nel campionato di Serie D. Il giornalista di SportItalia è stato sanzionato dal giudice della quarta serie nazionale, al termine della gara casalinga giocata nel pomeriggio di domenica 11 novembre contro il Ligorna.

Questa la motivazione del provvedimento riportata nel comunicato ufficiale della Serie D: "Allontanato nel corso del secondo tempo per essersi avvicinato alla panchina della società ospitata con fare minaccioso, al termine della gara, nello spazio antistante gli spogliatoi raggiungeva un dirigente avversario e lo colpiva con uno schiaffo al viso e un calcio all'altezza del fianco. Veniva bloccato e condotto all'interno dello spogliatoio solo grazie all'intervento dei dirigenti della società ospitante".

La replica del giornalista è arrivata a stretto giro e lui stesso, su Twitter, ha ammesso "Ritengo giusta la squalifica".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Monticello: trovati i due giovani che si sono schiantati sulla rotonda a 160 km/h

  • Grave incidente a Monza di ritorno dopo motoraduno, l'appello: "Aiutateci a trovare il nostro angelo custode"

  • Niente più code per la scelta del medico di base e per le esenzioni: ecco il numero per le prenotazioni

  • Tragico incidente in moto: morto un uomo di 53 anni di Giussano

  • Tragedia in un'azienda a Casatenovo, operaio muore all'alba

  • Si ferisce con la motozappa mentre è al lavoro nei campi: gravissimo un uomo

Torna su
MonzaToday è in caricamento