La Tritium non riesce a iscriversi in Lega Pro: partirà dalla D

Il neo presidente Di Conza non è riuscito a ottenere la fideiussione in tempo. Quattro giocatori svincolati

La Tritium di Trezzo d'Adda non si iscrive alla Lega Pro prima divisione. Il nuovo presidente Domenico Di Conza, imprenditore foggiano, non è riuscito a ottenere la fideiussione bancaria di 600 mila euro entro l'una del pomeriggio del 16 luglio. "Mi dispiace per i tanti tifosi trezzesi", ha dichiarato Di Conza nel comunicare la notizia, "comunque non cambieranno i nostri programmi".

La Tritium riparte quindi dai campionati regionali. Di Conza ha provato - a Roma - a ottenere altro tempo ma la commissione di vigilanza non l'ha concesso. Quindi la società biancazzurra si iscriverà alla serie D.

Nella stagione 2012-2013 la Tritium si è classificata penultima, salvandosi dalla retrocessione ai playoff ai danni del Portogruaro. Il primo risultato è che i fratelli Enrico e Roberto Bortolotto, ma anche Dario Teso e Daniele Casiraghi sono sul mercato a costo zero.

Segui la tua squadra in diretta streaming su DAZN.
Il primo mese è GRATIS!

Potrebbe interessarti

  • Idee per il weekend: 5 mete a meno di 150 km da Monza

  • Le 5 migliori gelaterie di Monza e Brianza

  • Via dalla città: i 5 migliori luoghi per un pic-nic in Lombardia

  • Vendere la casa in minor tempo con l'home staging

I più letti della settimana

  • C'è una bomba da disinnescare, chiusi alcuni tratti dell'autostrada A4 domenica 16 giugno

  • Carate Brianza, uomo trovato senza vita in casa: morto 69enne

  • Fan e sostenitori fuori dalla casa pignorata di Morgan a Monza: sfratto rinviato

  • Intelligenza artificiale per assumere: ecco come cambiano i colloqui in Esselunga

  • Sequestra una donna, la picchia per tutta la notte e la violenta nella sua roulotte: arrestato

  • Guida ubriaco l'auto dell'amico, travolge e uccide un 22enne poi scappa: arrestato

Torna su
MonzaToday è in caricamento