La Tritium passa a Foggia con un gol di Manuel Sinato e guadagna l'ottavo posto

La squadra biancoazzurra passa di misura su un campo "storico" con un bel gol di Sinato nel finale. Il mister Boldini: "Vittoria di platino". Per il Foggia invece è crisi

Una foto di Manuel Sinato, attaccante del Tritium

La Tritium coglie una bella vittoria sul campo di una grande, anche se decaduta, come il Foggia. Al Pino Zaccheria finisce 0-1, con una perla di Manuel Sinato. "Una vittoria di platino - commenta l'allenatore della squadra brianzola Boldini - Ci siamo imposti dopo un periodo difficile, abbiamo dimostrato di esserci ripresi nel momento più importante della stagione: oggi la Tritium ha giocato con rispetto, ma senza alcun timore".


TABELLINO

FOGGIA: Ginestra, D’Orsi, Cardin, Velardi (dal 75’ Frigerio), De Leidi, Gigliotti, Cortesi, Perpetuini (dal 55’ Wagner), Lanteri, Venitucci, Pompilio (dal 59’ Defrel). In panchina Botticella, Toppan, Meduri, Ferreira. All. Stringara.

TRITIUM: Pansera, Fondrini, Possenti, Malgrati, Teso, Dionisi, Casiraghi (dal 73’ Cremaschi), Daldosso (dal 76’ Di Ceglie), Spampatti (dall’82’ Sinato), R.Bortolotto, Chimenti. In panchina Nodari, Suagher, Corti, Magnaghi. All. Boldini.

Arbitro: Verdenelli di Foligno (Cipolloni di Frosinone – Stazi di Ciampino).

Reti: Sinato (T) all’85’.

Note: espulso Venitucci (F) al 93’ per gioco scorretto. Ammoniti Perpetuini (F), Malgrati, Casiraghi, Chimenti (T). Angoli 6-3 per la Tritium. Recuperi 1’+5’. Spettatori 2202.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pitbull azzanna padrone ai genitali, 40enne uccide il suo cane per salvarsi

  • Incidente in autostrada A4 ad Agrate Brianza, morto ragazzo di 27 anni

  • Incidente in autostrada A4, auto ribaltata: gravissimo 27enne

  • Nova Milanese, azzannato alle parti intime dal suo cane: 40enne in ospedale

  • Maschere, coriandoli, bancarelle e un trenino: ecco il Carnevale di Monza

  • Ragazzina arbitro aggredita e spintonata da allenatore e tifoso: follia in campo a Meda

Torna su
MonzaToday è in caricamento