Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Carabinieri arrestano due pusher fuori dal cimitero, uno mangia la droga e sviene. Video

 

Eccole le immagini dell'arresto effettuato lunedì pomeriggio dai carabinieri a Giussano. 

I militari, in borghese, si sono appostati fuori dal cimitero di via Verdi e hanno atteso che due spacciatori consegnassero una dose di cocaina a un cliente. A quel punto, ormai certi di andare a colpo sicuro, i militari sono intervenuti e hanno bloccato gli "obiettivi". 

Nel disperato tentativo di nascondere il "corpo del reato", uno dei due - un 40enne marocchino - ha mangiato la droga. Poco dopo, l'uomo è svenuto e i militari hanno dovuto portarlo al pronto soccorso dell'ospedale di Desio. 

Il giorno successivo, dopo tutti gli interventi del caso, il pusher è stato dimesso e per lui si sono aperte le porte del carcere di Monza, dove ha raggiunto il "collega", un 20enne anche lui marocchino. 

L'acquirente - l'uomo che si allontana in auto, ma che viene fermato subito dopo - è stato segnalato in prefettura come assuntore di sostanze stupefacenti.
 

Potrebbe Interessarti

  • Salvini ad Arcore parla alla festa della Lega: "Fottutissima zingara, ti radiamo al suolo la casa"

  • Temporale e maltempo a Villasanta, tetto scoperchiato in piazza Martiri della Libertà

  • Temporale e raffiche di vento a Monza, albero precipita in strada e sfiora mamma con bambino

Torna su
MonzaToday è in caricamento