Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Prostituzione in un centro massaggi a Carate Brianza

 

I Carabinieri della Compagnia di Seregno hanno dato esecuzione a un fermo di indiziato di delitto emesso dalla Procura della Repubblica di Monza nei confronti di una donna ungherese nota nel mondo dello spettacolo con lo pseudonimo di Kyra Kole, perché ritenuta responsabile di “sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione” all'interno di un centro massaggi a Carate Brianza per un giro d'affari stimato in 70mila euro l'anno.

Potrebbe Interessarti

Torna su
MonzaToday è in caricamento