Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

"Negro di merda": uomo licenziato da Trenord per questa rissa con ragazzo senza biglietto

 

Trenord ha licenziato con effetto immediato Giordano Stagnati, il capotreno venticinquenne di Cremona che lo scorso 23 settembre era rimasto coinvolto in una rissa con un ventitreenne senegalese che viaggiava senza biglietto su un treno Brescia-Cremona

Il capotreno, stando a quanto ricostruito dai carabinieri - che avevano arrestato il senegalese -, era stato aggredito e rapinato di palmare e pos. La versione dello straniero, supportata da una testimone oculare ascoltata da BresciaToday, era stata però diversa: il senegalese avrebbe - secondo la sua ricostruzione - fornito la carta di credito al dipendente Trenord per pagare il biglietto, ma lui per tutta risposta gliel'avrebbe buttata via. 

A quel punto, come mostrano le immagini, il ventitreenne si sarebbe scagliato contro il capotreno che lo avrebbe morso al braccio prima di urlare "Negro di merda". Proprio per quella frase adesso, Trenord ha detto addio al suo lavoratore. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
MonzaToday è in caricamento