Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Salti e sputi sull'auto dei carabinieri: l'ultima follia social del trapper. Video

Le immagini

 

Ecco le immagini della follia andata in scena nei giorni scorsi in pieno centro a Napoli, teatro del personalissimo spettacolo di un trapper 22enne di Monza.

Il giovane, in trasferta nel capoluogo partenopeo, ha pensato bene di mettere nel mirino le auto dei carabinieri e, dopo essersi fatto filmare da un amico, ha postato il video sul suo profilo Instagram, dove le immagini hanno già raggiunto quasi 50mila visualizzazioni. 

Video | La follia del trapper lombardo

La clip è decisamente chiara: si vede "l'artista" che sale sul veicolo urlando "è ora di attaccare la Nazione stessa, non me ne frega niente, pezzi di merda" per poi rovesciare il contenuto di una lattina. Quindi, il ragazzo fa lo stesso con un'altra auto e grida: "Non metti un selvaggio in gabbia, è la nuova cazzo di legge ragà... tengo cocaina nelle sox", che è un rimando al suo ultimo singolo, che lui stesso sta evidentemente pubblicizzando così. A chiudere il video è uno sputo sull'auto dei carabinieri, accompagnato dalla frase: "Merde de merde". 

Nelle stories, il trapper - quasi a voler spiegare il suo gesto - ha poi aggiunto: "Pisciamo sopra la giustizia, fanculo le guardie che hanno fatto irruzione in camera mia".

Potrebbe Interessarti

Torna su
MonzaToday è in caricamento