Cambio al vertice di Confprofessioni Lombardia: Vannicola è il nuovo presidente.

Alla presenza del presidente di Regione Lombardia, Attilio Fontana, il Consiglio regionale della delegazione lombarda ha nominato i nuovi componenti della Giunta esecutiva di Confprofessioni (Confederazione delle associazioni dei liberi professionisti italiani) Lombardia: è desiano il neoPresidente Enrico Vannicola!

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MonzaToday

Enrico Vannicola (Associazione Nazionale Consulenti del Lavoro) è stato eletto alla carica di presidente per il prossimo quadriennio. Nato in Svizzera, 47 anni fa e Consulente del Lavoro dal 2003, il neopresidente di Confprofessioni Lombardia è desiano d’adozione dal 1999. Il suo curriculum è caratterizzato da molteplici esperienze, sia dal punto di vista professionale sia dal punto di vista sindacale e - solo per citare alcuni incarichi - nel corso degli anni è stato delegato ANCL Regionale in sede Consulta del Lavoro presso l’Agenzia Regionale del Lavoro della Lombardia; componente del Centro Studi e Ricerche dell’Ordine dei Consulenti di lavoro di Milano; delegato ANCL Nazionale presso l’assemblea dei delegati della Ca.di.prof. (Cassa di assistenza sanitaria per i dipendenti degli Studi Professionali); componente del Collegio dei revisori e poi Consigliere per Confprofessioni Lombardia con delega al Lavoro e Formazione, consigliere e segretario di ANCL Unione Provinciale di Milano e consigliere Nazionale ANCL. Vannicola, partecipa in qualità di relatore a Convegni su tutto il territorio nazionale. Esperto di diritto del lavoro, della legislazione sociale, e delle relazioni sindacali e previdenziali e di gestione del personale, docente e formatore per corsi e Master organizzati da varie realtà e organizzazioni - Sole 24 Ore Business School ed Eventi, ITA Formazione, Fiera Milano Media, Associazione Nazionale Consulenti del Lavoro, Euroconference, CEGOS… - è anche componente del Comitato di Sorveglianza del Piano Operativo Regionale FSE 2014-2020 di Regione Lombardia. «La presenza del governatore Fontana il giorno dell’elezione della nuova giunta di Confprofessioni Lombardia è il segno tangibile dell’attenzione riposta nei confronti delle libere professioni da parte di Regione Lombardia con la quale dovremo intensificare il confronto e la condivisione di iniziative a favore di tutti i professionisti lombardi e più in generale dei cittadini che ogni giorno si affidano ai nostri Studi» ha dichiarato il neopresidente Vannicola. «Sono onorato di guidare una squadra di professionisti capaci e volenterosi nel portare avanti l’ottimo lavoro intrapreso dalla precedente giunta. Ringrazio il presidente Calafiori al quale la nostra delegazione deve molto: sul percorso da lui tracciato e intrapreso, con il supporto di tutte le associazioni confederate, dovremo immaginare il futuro delle libere professioni in Lombardia, ponendo al centro del dibattito interno temi importanti quali l’innovazione tecnologica, le reti tra professionisti e lo sviluppo di nuove opportunità di lavoro per i colleghi, con il fine ultimo di favorire la continuità e la non dispersione del patrimonio, non solo economico, del comparto». Desio, 13/12/2018 Contatti: Alessandra Palma Mob.347/9023324 Mail: apcomunicazioni@gmail.com

Torna su
MonzaToday è in caricamento