Agonistica In Sport: ripartono le stagioni di salvamento e sincro… e le vittorie

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MonzaToday

RANE ROSSE alle gare di salvamento Piccolo assaggio Domenica 5 Novembre u.s. a Lodi (LO) per i Categoria e gli Esordienti A che iniziano con il piede giusto realizzando una lunga serie di primati personali (specialmente nei 100 e 200 m.) e podi, nonché il tempo ufficiale per i “Criteria 2018” ottenuto da Luca Sala nei 200 m. stile libero. Domenica 12 Novembre u.s. alla Piscina D. Samuele di Milano, la Squadra “IN SPORT – RANE ROSSE” fa il suo debutto ufficiale da “Campione d’Italia” nel nuoto per salvamento nell’ormai classico “Trofeo Rosa Camuna” riservato alle categorie “Esordienti A”, “Ragazzi” e “Assoluti”: 11 compagini partecipanti provenienti da tutto il Nord Italia (Lombardia, Piemonte, Veneto, Trentino Alto Adige, Friuli Venezia Giulia ed Emilia Romagna) per un totale di 300 atleti in gara, con primo posto in tutte e tre le categorie e nella classifica generale. Nella categoria “Esordienti A” (prima volta in assoluto in una gara con il trasporto del manichino) si mettono in luce a livello individuale: Paolo Colombo autore di una doppietta, Cristina Beretta con l’oro nel trasporto ed il bronzo a torpedo, Yuma Zaccardi (anno 2007) e Greta Meroni sono argento e bronzo nel torpedo. Nelle staffette manichino vincono sia i maschi (Savi, Pennucci, Brambilla M. e Brambilla E.) sia le femmine (Meroni, Volpi, Lavagna e Zaccardi), mentre nella mista torpedo ci sono un oro (Ferrari, Seymandi, Bassani e Beretta) ed un argento (Colombo, D’Ippolito, Cassina e Frigerio). Nella categoria “Ragazzi” ottime prove nel settore femminile di Nicole Mandelli (oro nel trasporto e tre argenti a pinne, torpedo e misto, conditi da due primati personali), Eleonora Zampolini (due ori a pinne), Alessia Riva (bronzo a pinne) e Martina Malaspina (bronzo nel trasporto). Nel settore maschile D’Ippolito e Molteni si scambiano oro e argento nelle due gare di trasporto: il primo vince il trasporto misto, il secondo il trasporto manichino, entrambi con ottimi tempi. Per Locati un primo posto a pinne ed un terzo a torpedo. Molto bene tutte le staffette. Nella categoria “Assoluti” sono protagonisti i due Nazionali Campioni Europei Daniele Sanna e Alice Marzella. Daniele Sanna è primo nel torpedo e nel trasporto e ottiene un prezioso secondo posto nelle sua prima gara in assoluto nella specialità delle pinne. Alice Marzella vince misto e trasporto accompagnata sul podio da Lucrezia Dalola, trionfa nel torpedo davanti alla Campionessa Europea e Mondiale giovanile Valeria Cappelletti ed è argento nelle pinne proprio dietro a Valeria Cappelletti. Completano i successi delle “cuffie rosse”: Gianluca Fontana oro nelle pinne e argento nel torpedo e tre staffette sul gradino più alto del podio. Alcune immagini delle Sincronette IN SPORT ad Osio Sotto Lo stesso giorno ad Osio Sotto (BG), ottima prima uscita stagionale per le Sincronette IN SPORT in occasione della prima tappa del Circuito di nuoto sincronizzato “Tutti in H2O: obbligatori”. Davanti ad un numeroso pubblico, tra le 300 atlete (di età compresa tra i 7 e i 20 anni) partecipanti suddivise per categorie, si sono distinte le atlete brianzole eseguendo davanti alle giurie gli esercizi fissi richiesti dal regolamento. Nella categoria “Esordienti C” vince Giulia Miliani seguita al secondo posto dalla compagna di squadra Rachele Greco. Prove convincenti per Beatrice Corno, Greta Fumagalli, Siria Omati e Lucia Panigatti. Nella categoria “Esordienti B” vittoria per Gaia Crippa e terzo posto per Sofia Greggio. Ottime votazioni da parte della giuria anche per le emozionatissime Anna Casiraghi e Camilla Loreti. Le “Esordienti A” realizzano la tripletta con l’annata 2006: oro per Letizia Locati, argento per Sofia Savino e bronzo per Lucrezia Basile. Nell’annata 2007, Gaia Brambilla è prima e Caterina Vercellati è seconda. Nella categoria “Ragazze” buon terzo posto di Rebecca Spadone mentre, nelle categorie “Junior” e “Assolute”, brillano Chiara Parravicini e Sofia Sala entrambe sul gradino più alto del podio. La allenatrici soddisfatte guardano già alle prossime gare in programma a Brescia il 3 ed il 10 Dicembre.

Torna su
MonzaToday è in caricamento