Animali

Coop è il primo supermercato italiano a vendere solo uova "cruelty free"

Coop aderiesce alla campagna "Fermiamo la strage di pulcini maschi". Da settembre, sugli scaffali le uova saranno solo cruelty free

A partire dal prossimo settembre, sugli scaffali dei supermercati Coop verranno vendute solamente uova "cruelty free". E, dunque, uova provenienti da allevamenti di galline ovaiole in cui i pulcini maschi non vengono uccisi.

Coop si pone dunque come la prima realtà italiana ad aderire alla campagna “Fermiamo la strage dei pulcini maschi” di Animal Equity. Una campagna volta a fermare una pratica barbara, e ad incentivare l'impiego dell'in-ovo sexing che - andando ad inviduare il sesso dell'embrione all'interno delle uova - evita la nascita e l'uccisione solamente in Italia di oltre 25 milioni di pulcini maschi.

"COOP aderisce all’appello lanciato al Governo da Animal Equality a favore dell’ovosessaggio per evitare l’abbattimento dei pulcini maschi e sottoscrive come richiesto dall’associazione la dichiarazione di impegno pubblico. Coop incoraggia lo sviluppo di tecnologie per il sessaggio degli embrioni in-ovo (in-ovo sexing) e si impegna ad adottare queste tecnologie innovative per tutte le uova della propria filiera non appena le tecnologie saranno commercialmente disponibili e applicabili” spiega nella dichiarazione ufficiale": questa la nota diffusa da Coop.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coop è il primo supermercato italiano a vendere solo uova "cruelty free"

MonzaToday è in caricamento