Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Animali

Sos canicola: dall'Enpa i consigli per aiutare i nostri animali

Un vademecum dall'Ente nazionale protezione animali di Monza e la richiesta di aiuto anche per i cani e i gatti randagi

Caldo anomalo in tutta Italia. A soffrirne sono anche i nostri amici a quattro zampe. Dall’Ente nazionale protezione animali (Enpa) di Monza un vademecum per i proprietari di cani e gatti. Una serie di consigli utili per chi resta in città, ma anche per chi è in vacanza. Soprattutto nelle località avvolte dalla canicola.

In primis mai lasciare gli animali in auto, anche se solo per pochissimo tempo. È molto pericoloso e potrebbe mettere a repentaglio la loro vita.

Non portarli in passeggiata nelle ore più calde: l’asfalto rovente danneggia severamente i cuscinetti dei polpastrelli.

Niente balconi e terrazze: è vietato lasciarli all’esterno oppure alla catena. Tenerli in casa e, quando possibile, bagnarli. Un’attenzione anche per i randagi. Lasciare lungo la strada ciotole piene di acqua fresca. La sete potrebbe rivelarsi fatale.  

Per chi soggiorna  in campagna, mettere bacinelle o secchi d’acqua, possibilmente lontano dalle abitazioni, per dare ristoro ai randagi ed anche alla fauna selvatica. Per gli uccelli utilizzare un sottovaso, vista la carenza di pioggia. Per i proprietari di greggi, l'Enpa chiede di tenere gli animali se non in stalla, comunque al fresco al riparo dal sole.

In caso di animali in difficoltà, in particolare quelli vaganti, chiamare immediatamente le Forze dell’Ordine, che hanno l’obbligo di intervenire sulle segnalazioni di animali feriti, maltrattati o in difficoltà. "Se dovessero rispondere che non è loro competenza - riferiscono dall'Enpa - sappiate che viene commessa una grave omissione d’atti d’ufficio. Non lasciamoli privi di soccorso. In seguito, informare sempre della richiesta/esito dell’intervento anche le associazioni protezionistiche del territorio".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sos canicola: dall'Enpa i consigli per aiutare i nostri animali

MonzaToday è in caricamento